Frutta e verdura di stagione – i loro benefici-

FacebookTwitterGoogle+PinterestPrintFriendlyEmailWhatsAppShare

Frutta e verdura di stagione

Frutta e verdura di stagione

Frutta e verdura di stagione

Frutta e verdura di stagione. Ormai l’estate ha lasciato il posto a l’inverno e ha portato  via e con se  anche la  squisita frutta e verdura estiva. Ma anche d’inverno la natura ci offre alleati preziosi per la nostra alimentazione e salute. Ma per beneficiarne al massimo dobbiamo scegliere frutta e verdure di stagione.  Ecco qualche esempio di cosa mettere nel carrello della spesa. Da non dimenticare che è preferibile acquistare frutta e verdure di stagione biologicha.

Partiamo dalla frutta

Frutta e verdura di stagione.      ARANCIE:    Buone perchè… sono un’mportante fonte di calcio e di vitamine A e B

75445e50adf1367ce0a312e819293     LIMONI:       Buoni perchè …contengono una buona quantità di acido citrico

75445e50adf7ce0a312e816fe9293     MADARINI:     Buoni perchè… sono ricchi di vitamine e di fibre.

 75445e50adf1367ce0a3126fe9293    MELE:             Buone perchè… forniscono acqua e pectina (fibra alimentare)

 hhh     PERE:  Buone perchè…abbondano di polifenoli e potassio.

 480x480     POMPELMO:    Buono perchè… al suo interno trovi fibre, vitamina C, sali minerali e flavonoidi.

 Frutta e verdura di stagione.   KIWI:    Buoni perchè… sono ricchi di vitamina C     

Passiamo alle verdure

Frutta e verdura di stagione.   BROCCOLI:    Buoni perchè… sono ipocalorici ma ricchi di sali minerali, vitamine C, B1 e B2.                 

 Frutta e verdura di stagione.   CARCIOFI:      Buoni perchè… favoriscono la fisiologica funzionalità depurativa.                 

Frutta e verdura di stagione.      CAVOLI:          Buoni perchè… sono fonte di ferro, vitamina C e K.

 Frutta e verdura di stagione.       CARDO:          Buono perchè… è utile per la funzione epatica.

 Frutta e verdura di stagione.     CICORIA:        Buona perchè esercita un effetto diuretico.

 Frutta e verdura di stagione.      FINOCCHI:     Buoni perchè… sostengono la regolare motilità gastrointestinale.

 screenshot-2016-01-15      RADICCIO ROSSO: Buono perchè… forniscono vitamine, minerali e antiossidanti.

Se volete saperne di più vi invito a visitate QUI done scoprirete  tanti altri benefici che la frutta e verdura ci dà e tante altre varietà di frutta e verdura.

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguimi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan page di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

             

FacebookTwitterGoogle+PinterestPrintFriendlyEmailWhatsAppShare

Rose di pasta sfoglia con le mele

FacebookTwitterGoogle+PinterestPrintFriendlyEmailWhatsAppShare

Rose di pasta sfoglia con le mele

rose di pasta sfoglia con le mele

Rose di pasta sfoglia con le mele

Le rose di pasta sfoglia con le mele sono un’ottimo dessert facile e veloce da preparare. Vi servono solamente due ingredienti ( pasta sfoglia e mele ) e un po di fantasia.

Ingredienti per roselline

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
4 mele goldon
3 cucchiai di zucchero semolato
succo di 1 limone
cannella in polvere q.b.
Preparazione
Sbucciate le mele tagliatele a fettine sottili e man mano mettetele in una ciotola con qualche goccia di limone e zucchero, continuate cosi con tutte le mele alternando sempre limone e zucchero, infine spolverizzate con un pò di cannella.
Versatele in una padella con un pò di acqua e fatele cuocere per 3-5 minuti giusto il tempo che si ammorbidiscono.
Intanto che si raffreddono stendete la pasta sfoglia rettangolare e tagliate la pasta sfoglia dal lato più lungo in strisce di circa 4 cm.
Disponete le fettine di mela sul bordo della striscia di pasta sfoglia cercando di lascire appena la parte del dorso della mela fuori dalla sfoglia, ripiegate l’altra parte della pasta cercando e ricoprite le mele, arrotolatela su se stessa per formare la rosa, sigillate con una leggera pressione la parte finale e, procedete cosi con le altre strisce di sfoglia.
Cospargete tutte le rose con lo zucchero e cannella.
Posizionatele su una teglia rivestita da carta forno e fate cuocere a forno preriscaldato a 180°c per 15/20 minuti.
Lasciate rafreddare e spolverizzate di zucchero a velo le vostre rose di pasta sfoglia con le mele

rose di pasta sfoglia con le mele   rose di pasta sfoglia con le mele    rose di pasta sfoglia con le mele

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguimi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan page di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

FacebookTwitterGoogle+PinterestPrintFriendlyEmailWhatsAppShare

Pane di segale con lievito madre

FacebookTwitterGoogle+PinterestPrintFriendlyEmailWhatsAppShare

Pane di segale con lievito madre fatto in casa

Pane di segale con lievito madre

Pane di segale con lievito madre fatto in casa

Oggi facciamo il pane di segale con lievito madre prodotto da me partendo da farina e acqua. Ovrete un pane  morbido dentro e croccante fuori. Per produrre la pasta o lievito madre, impastate 200 gr di farina (W350) 50 gr integrale e 100 ml di acqua, impastate con le mani, finché non otterrete un composto liscio e omogeneo e non appiccicoso. Mettete il panetto in una ciotola di vetro coprite il composto con la pellicola foratela con un coltello e fatelo riposare a temperatura ambiente (20-25 °C) per 48 ore. Trovate qui QUI tutta la ricetta.

Ingredienti
400 g di farina di farro
200 di farina manitoba
acqua tiepida q.b
1 cucchiaino colmo di sale
½ cucchiaino di zucchero
200 g di lievito madre
2 cucchiai di olio d’oliva
Procedimento
Settacciate su una spianatoia le farine mescolate allo zucchero e al sale.
Aggiungete il lievito madre precedentemente sciolto nell’acqua a temperatura ambiente e l’olio.
Impastate il tutto e lavorate con le mani per 20 minuti.
Formate una palla e lasciate lievitare l’impasto per circa due ore, a temperatura ambiente coperta da un foglio di pellicola da cucina.
Mettetelo a lievitare in frigorifero per 12/18 ore.
Quindi trascorso tutte queste ore togliete l’impasto dal frigorifero e lasciatelo lievitare a temperatura ambiente per 6 ore.
Lavorate nuovamente l’impasto dando la forme desiderate.
Ungete uno stampo con poco olio versatevi l’impasto cospargetelo con semi di sesamo e papavero e, lasciate lievitare in luogo caldo per 2 ore o fino a quando sarà raddoppiato di volume. Cuocete in forno già caldo a 220° per i primi 10 minuti, poi abbassate a 200° per altri 20 minuti. Fate raffreddare il vostro pane di segale con lievito madre fatto in casa prima di consumarlo. Vi consiglio di mettere in forno un pentolino di acqua.
Pane di segale con lievito madre Pane di segale con lievito madre Pane di segale con lievito madre
Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguimi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan page di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!
FacebookTwitterGoogle+PinterestPrintFriendlyEmailWhatsAppShare

Sbriciolata al cioccolato e nocciole

FacebookTwitterGoogle+PinterestPrintFriendlyEmailWhatsAppShare

Sbriciolata al cioccolato e nocciole

Sbriciolata al cioccolato e nocciole

Oggi vi propongo questa golosissima sbriciolata al cioccolato e nocciole, un dolce che vi farà ritornare bambini.

Sbriciolata al cioccolato e nocciole

Oggi vi propongo questa golosissima sbriciolata al cioccolato e nocciole, un dolce che vi farà ritornare bambini, troverete in questa sbriciolata una base molto friabile con una crema morbida al cioccolato all’interno.

Ingredienti

300 gr di farina
60 gr di burro
1/2 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
130 gr di zucchero
2 uova
cioccolato (nutella) q.b.
100 gr di granella di nocciole

Preparazione

In una ciotola versate la farina, le uova, lo zucchero, il lievito, la vanillina o una fialetta di vaniglia, il burro ammorbidito, e le granelle di nocciole.
Incominciate a lavorare tutti gli ingredienti a mano o se preferite in una planetaria per pochi secondi, ottenendo un’impasto da tante briciole.
Imburrate ed infarinate uno stampo da 26 cm di diametro e, distribuitevi sopra la metà dell’impasto cercando di premere bene fino a compattare la base. (Come dover fare la base di una cheesecake).
Ricoprite con la cioccolata tutta la superfice lasciando un po di bordo tutto in giro.
Coprite la cioccolato con il resto delle briciole, cospargetela con la granella di nocciola e infornate in forno preriscaldato a 200°c per 25 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare completamente la vostra sbriciolata al cioccolato e nocciole prima di servire.

Potete preperare questa sbriciolata con della confettura a vostro gusto, ideale è la confettura di albicocca ma lascio a voi decidere come suggerisce la vostra fantasia. Vi invito a visitare la pagina delle crostate su questo blog, trovate tante altre ricette facili e veloci da realizzare.

Sbriciolata al cioccolato e nocciole

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguimi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan page di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

FacebookTwitterGoogle+PinterestPrintFriendlyEmailWhatsAppShare

Liquore allo cherry fatto con vino rosso

FacebookTwitterGoogle+PinterestPrintFriendlyEmailWhatsAppShare

Liquore allo cherry fatto con vino rosso

liquore allo cherry fatto con vino rosso

Liquore allo cherry fatto con vino rosso. Ottimo in ogni periodo dell’anno, adatto per guarnire gelati, o panna montata, ottimo in pasticceria, perfetto da servire dopo pranzo o dopo cena

Liquore allo cherry fatto con vino rosso

Ciao, oggi facciamo un ottimo liquore allo cherry fatto con vino rosso profumato e buono, vi parlo dello cherry. Lo cherry è un liquore dolce fatto con le ciliegie,Ci sono molte versioni per fare lo cherry, si possono utilizzare le ciliegie, o le foglie, c’è chi utilizza solo i noccioli, o chi l’estratto allo cherry, io oggi vi do la mia versione, ho utilizzando l’estratto  allo cherry e un vino rosso dolce (ottimo sarebbe un ottimo vino rosso primitivo). Se optate con il metodo estratto potete sostituire il vino con la stessa quantità di acqua. Ottimo in ogni periodo dell’anno, adatto per guarnire gelati, o panna montata, ottimo in pasticceria, perfetto da servire dopo pranzo o dopo cena.

Ingredienti
500 ml di vino rosso
300 gr di zucchero
250 gr di alcol
1 fialetta di aroma di cherry

Preparazione

Fate bollire il vino con lo zucchero per 10 minuti a fuoco basso, mescolando ogni tanto.
Lasciate raffreddare a temperatura ambiente.
Quando si è raffreddato aggiungete l’alcol a 95 gradi, la fialetta di aroma allo cherry e mescolate.
Versate il liquore in una bottiglia ben lavata e asciutta, tappate e fate riposare per una settimana o 10 giorni prima di gustarvi, questo delizioso liquore allo cherry fatto con vino rosso. Se preferite utilizzate acqua al posto del vino, se volete aumentare le desi radoppiate gli ingredienti.
Servitelo a temperatura ambiente in inverno e, fresco da frigorifero in estate, ogni momento è quello giusto per gustarvelo in compagnia.

liquore allo cherry fatto con vino rosso

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguimi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan page di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

FacebookTwitterGoogle+PinterestPrintFriendlyEmailWhatsAppShare

Biscotti con farina di mais senza glutine

FacebookTwitterGoogle+PinterestPrintFriendlyEmailWhatsAppShare

Biscotti con farina di mais senza glutine

biscotti con farina di mais senza glutine

Biscotti con farina di mais senza glutine

Oggi vi preparo questi biscotti con farina di mais senza glutine ottimi con il te o in qualsiasi momenti della giornata.
Sono dei biscotti leggeri e friabili preparati con la farina di mais a grana fine (ad intenderci la farina per preparare la polenta) con la farina di riso, e senza burro.
Questi biscotti sono ideali per è intollerante al glutine.
Biscotti con farina di mais senza glutine Trovae quì le altre ricette senza glutine.
Ingredienti
200 gr di farina di mais
250 gr di farina di riso
100 gr di amido di mais
100 gr di olio di mais
150 gr di zucchero
2 uova
mezza bustina di lievito per dolci
una bacca di vaniglia
un pizzico di sale.
Preparazione
In una ciotola setacciate la farina di mais, la farina di riso, l’amido, il lievito, la vaniglia e un pizzico di sale.
In un’altra ciotola sbattete le uova con lo zucchero, aggiungete l’olio di semi di mais e mescolate fino ad avere una bella crema.
Versate le farina nelle uova ed impastate fino ad ottenere un composto come una frolla, trasferite il tutto su una spianatoia infarinata con la farina di riso e continuate ad amalgamare il composto fino a formare una palla che lascierete riposare per circa 1 ora avvolta nella pellicola trasparente in frigorifero.
Stendete la frolla sul tavolo da lavoro sempre aiutandovi con della farina di riso, stendete l’impasto in uno spessore di circa mezzo cm.
Con un bicchiere ricavate dei dischetti, poi con un bicchiere più piccolo ritagliate il centro del dischetto per ottenere la giambellina, o utilizzate le formine a vostro gusto.
Spennelate la superfice dei biscotti con il latte di soia (o se preferite potete utilizzare anche il latte, spolverizzate con lo zucchero e infornate a forno caldo a 180°C per 20 minuti, o fino alla doratura desiderata.
Questi biscotti con farina di mais senza glutine Sono ottimi con il te.
 Seguitemi su blog In cucina con Marghe E   fan bage di facebook 
biscotti con farina di mais senza glutine
FacebookTwitterGoogle+PinterestPrintFriendlyEmailWhatsAppShare

Zuppa di legumi misti con crostini

FacebookTwitterGoogle+PinterestPrintFriendlyEmailWhatsAppShare

Zuppa di legumi misti

Zuppa di legumi misti

Zuppa di legumi misti

Oggi vi propongo una zuppa di legumi misti, un’ottimo piatto ricco di proteine, adatto per questa stagione autunnale.  PER 100 gr di questa zuppa  abbiamo 320 calorie, 1,90 g  di grassi, 51,20 di carboitrati g di cui zuccheri 1,37 g, 1,90 g di fibre, e di proteine 23,50 g.

Ingredienti per 4 personi
50 gr di piselli spezzettati
50 gr di lenticchie
50 gr di fagioli borlotti
20 gr di adzuki verdi
20 gr fagioli bruni
20 gr di lenticchie decorticate
20 gr di fagioli tondini
20 gr di fagioli dall’occhio
20 gr di fagioli rossi
50 gr di ceci
20 gr di fave sgusciate
20 gr di fagioli corona
20 gr di fagioli neri messicani
una costa di sedano
1 dado
2 spicchi di aglio
1 patata
sale, pepe q.b.
6 crostini di pane tostato
Preparazione
Prepatare un soffritto di cipolla, aggiungere i legumi lavati e fare tostare qualche minuto.
Aggiungere un litro e mezzo di acqua, un dado una costa di sedano 2 spicchi di aglio e, a piacere una patata tagliata a cubetti.
lasciare cuocere per 50 minuti a fuoco lento.
A cottura ultimata regolare si sale e pepe.
Tostare sei fette di pane di grano duro, strufirare con uno spicchio di aglio e servire con la zuppa di legumi misti con una spolverata di paprica dolce.

Se preferite potete utilizzare un preparato di legumi misti già pronto, che trovate al supermercato nello scaffale dei legumi. Potete utilizzare i legumi a vostro piacere.

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguimi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan page di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

Zuppa di legumi misti

 

 

FacebookTwitterGoogle+PinterestPrintFriendlyEmailWhatsAppShare

Torta con mousse di ricotta e pan di spagna

FacebookTwitterGoogle+PinterestPrintFriendlyEmailWhatsAppShare

Torta con mousse di ricotta

Torta con mousse di ricotta

Torta con mousse di ricotta

Torta con mousse di ricotta fresca e leggera. In ogni morso troverete  una fresca crema di ricotta e un morbido pan di spagna

Ingredienti Per il ripieno:

300 gr di ricotta
150 gr di zucchero a velo vanigliato
200 gr di panna montata

PER la base del pan di spagna

2 uova
75 g zucchero
1 pizzico di sale
80 g farina bianca
mezza bustina di LIEVITO
1 bustina di vanillina

Preparazione del pan di spagna

Sbattere a schiuma i tuorli (serbando le chiare) con 3 cucchiai di acqua bollente. Aggiungere gradatamente lo zucchero, sale, la vanillina e sbattere fino ad ottenere una massa cremosa.

Montare le chiare a neve durissima e poi, sempre sbattendo, aggiungere le chiare a neve sopra i tuorli sbattuti, setacciarvi sopra la farina mescolata con il lievito.

Con la frusta a mano incorporare delicatamente il tutto senza smettere di sbattere, ruotando la terrina e muovendo la frusta dal basso verso l’alto, in modo che la neve non si smonti.

Mettere l’impasto in uno stampo imburrato ed infarinato e cuocere per 30-40 minuti nella parte inferiore del forno preriscaldato (forno elettrico 180°C.

Pretarazione per la mousse di ricotta
Setacciate la ricotta con lo zucchero a velo (Assicuratevi che la ricotta sia freschissima)
Lavorate molto bene il composto con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.
Nel frattempo montate la panna e aggiungetela delicatamente con una spatola alla mousse  di ricotta mescolandola dal basso verso l’alto cercando di non farle smontare.
Mettete il composto in frigorifero.
Tagliate il pan di spagna in due dischi, ridoprite con il primo disco la base di uno stampo a cerniera, versatevi il composto di ricotta, livellatela bene e ricopritela con il secondo disco.
Ponetela in frigorifero a raffreddare almeno per una giornata.
Al momento di servirla sformatela dallo stampo e servitela CON UNA SPOLVERATA DI ZUCCHERO A VELO.

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguimi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan page di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

FacebookTwitterGoogle+PinterestPrintFriendlyEmailWhatsAppShare

Biscotti ripieni di nutella – cotti in padella –

FacebookTwitterGoogle+PinterestPrintFriendlyEmailWhatsAppShare

Biscotti ripieni di nutella

Biscotti ripieni di nutella

Biscotti ripieni di nutella

Oggi vi ho preparato questi biscotti ripieni di nutella facile e veloci da preparare, sono un’ottima idea per la colazione e la merenda dei vistri bambini.

Ingredienti
Nutella q.b.
200 gr di farino 00
150 gr di farina di riso
100 gr di zucchero
1/2 bustina di lievito per dolci
100 ml di latte
1 uovo
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale

Preparazione Biscotti ripieni di nutella

In una ciotola setacciate le farine, zucchero,vanillina, lievito e un pizzico di sale.
Unite il latte e l’uovo e incominciate a mescolare con una forchetta fino ad ottenere un’impasto sodo e omogeneo, (dovete ottenere come una pasta frolla).
Stendetela su un piano da lavoro aiutandovi con la farina e il mattarello, in una sfoglia di mezzo cm di spessore.
Con un bicchiere ricavate dei dischetti di pasta di 6-7 cm di diametro, versate un cucchiaino di nutella su un dischetto e ricoprite con un altro disco, sigillando bene i bordi.
Mettete a riscaldare una noce di burro in un tegame antiaderente posizionate i biscotti ripieni di nutella e fate cuocere 5 minuti per lato o fino a quando saranno ben dorati.
Trasferite su un piatto da portata e serviteli ancora caldi. I biscotti ripieni di nutella sono ottimi anche cotti in forno caldo a 180°C per 10 minuti o fino a quando li vedete ben dorati, sono buoni anche il giorno dopo riscaldandoli per qualche secondo in forno a microonde per renderli morbidi come appena sfornati.

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguimi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan page di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

 

FacebookTwitterGoogle+PinterestPrintFriendlyEmailWhatsAppShare