Crea sito

Mese: Gennaio 2015

Coda di manzo in casseruola con verdure.

Coda di manzo in casseruola con verdure.

Coda di manzo in umido con verdurine…. Coda di manzo Ingredienti per 4 persone: 1,200 kg coda di manzo 1 cipolla 4 carote grandi 4 patate grosse sale,pepe nero un cucchioio di maggiorana secca un mazzetto di prezzemolo 4 cucchiai di yogurt una costa di […]

Trippa alla parmigiana ricetta rivisitata

Trippa alla parmigiana ricetta rivisitata

Trippa alla parmigiana ricetta Trippa alla parmigiana La trippa è una frattaglia usata in gastronomia e ricavata dalle diverse parti dello stomaco del bovino e non, come molti credono, dall’intestino.Oggi  la trippa viene venduta già lavata e parzialmente cotta, e richiede poi un ulteriore tempo di cottura sia per acquistare […]

Sanguinaccio al cioccolato senza sangue.

Sanguinaccio al cioccolato senza sangue.

Sanguinaccio al cioccolato senza sangue.

sanguinaccio al cioccolato

Sanguinaccio al cioccolato

Il sanguinaccio al cioccolato è una crema dolce a base di cioccolato fondente. In origine il sanguinaccio veniva aromatizzato con il sangue fresco del maiale che gli conferiva quel caratteristico retrogusto acidulo, da lì che prende il nome sanguinaccio.  Riconosciuto prodotto agroalimentare tradizionale della Basilicata. Veniva tradizionalmente preparata quando si ammazzava il maiale. Ma dal 1992 è stata vietata la vendita del sangue fresco del maiale. Questo prodotto si accompagna molto bene con le chiacchere o biscotti secchi. Il sangue non essendo più reperibile almeno al nord italia, la ricetta  viene rivisitata. Questa è la versione oramai che ormai tutti conoscono. Infatti io lo preparo così.
500 ml di latte
50 gr di farina
100 gr di cacao amaro
1 bustina di vanillina
un cucchiaino di cannella
300 gr di zucchero
100 gr di cioccolato fondente
un bicchierino di “strega”

Sancuinaccio al cioccolato mettere il latte sul fuoco per farlo intiepidire un pò.
Passate al setaccio il cacao amaro, un pizzico di sale, la farina, la cannella, la vanillina, lo zucchero. Mescolare il tutto e aggiungere il latte mescolando bene fino a ottenere un composto fluido e senza grumi. Portare il tutto ad ebollizione senza mai smettere di mescolare.
Una volta raggiunta l’ebollizione aggiungere il cioccolato tritato; continuare a mescolare sempre nello stesso verso fino a che gli ingredienti si saranno bene amalgamati, e continuate a cuocere per 8 minuti. Due minuti prima di spegere il fuoco aggiungetevi un bicchierino di liquore “strega” e amalgamare bene.Versare in una ciotola di vetro e fate intiepidire e mettere a raffreddare  in frigo. Questa crema di sanguinaccio al cioccolato può essere servito oltre che con le chiacchiere anche con i savoiardi, o biscotti secchi, il risultato è davvero garantito, piacerà a grandi e piccini.Un consiglio. Siccome che questa ricetta prevede del liquore vi consiglio di prelevarne un bicchiere (per i vostri bimbi) prima di aggiungere il liquore.

Involtini con cotenna di maiale e fave..

Involtini con cotenna di maiale e fave..

Involtini con cotenna di maiale e fave.. Involtini con cotenna Ingredienti per 4 involtini con cotenna cotenna di maiale 4 fette 2 cucchiai di Prezzemolo 2 spicchi di Aglio. Formaggio grattugiato q.b. Sale, pepe Mezza cipolla 400 gr di fave Basilico 400 gr di passata […]

Filetti di salmone alla piastra con salsa

Filetti di salmone alla piastra con salsa

Filetti di salmone alla piastra con salsa Filetti di salmone  Ingredienti per 4 persone 4 filetti di salmone olio,alloro,sale,pepe. Per la salsa 100 gr di burro mezzo limone 1 cucchiaino di esratto di carne un cucchiaio di prezzemolo tritato un cucchiaio di vino bianco secco […]

Crostata di pere con cioccolato e crumble

Crostata di pere con cioccolato e crumble

Crostata di pere con cioccolato e crumble

crostata di pere

Crostata di pere

  • Ingredienti
  • 150 g di mandorle macinate finemente
  • 150 g di farina 00
  • 50 g di cacao
  • un pizzico di sale
  • 100 g di zucchero a velo
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 2 uova,
  • nutella q.b.
  • una noce di burro,
  • 2 pere,
  • 200 gr di cioccolato bianco
  • per il Crumble
  • 100 gr di farina,
  • 100 gr di burro
  • 50 gr di zuccheroProcedimento per la crostata di pereCrostata di per In una ciotola mescolate la farina, lo zucchero a velo, le mandorle macinate,il cacao,il lievito,un pizzico di sale,un pezzetto di burro ammorbidito, e infine le uova.
  • Impastate tutti gli ingredienti fino a formare una palla.
    Metterla in frigo per 30 minuti,riprendete la pasta e
    stendete l’impasto di circa mezzo cm di spessore.
  • Ungete e infarinate una teglia.
  • Quindi con l’aiuto del mattarello sollevate la pasta frolla stesa arrotolatela sul mattarello e posizionatela sulla tortiera , eliminate poi l’impasto in eccesso.
  • Sbucciare le pere, tagliatele a dadini.
  • Mettete all’interno della crostata il cioccolato bianco a pezzi con delle scaglie di cioccolata fondente, disporvi le fettine di pere ,stendete la nutella e livellatela con un cucchiaio bagnato.
  • Preparate il Crumble.
  • Mescolare la farina con lo zucchero, unite il burro freddo direttamente dal frigorifero e tagliato a cubetti.
  • Lavorare l’impasto con le mani, ma non troppo, dovete ottenere un impasto sbriciolato
  • Cospargere le pere con il crumble, e con il cioccolato fondente a pezzi, date una bella spolverizzata di zucchero e infornate a 200°c per 30 minuti.
  • Consigli. Questo crostata di pere e molto semplice da preparare, la frolla richiedo solo pochissimo burro ,ne basta solo 20 grammi.
  • Le mandorle prima di tritarli passatele nel forno caldo ma spento per 10 minuti risulteranno più profumate, volendo potete sostituirle con le nocciole tritate.
  • Per saperne di più sul crumble date un’occhiata  quì
Castrato alla contadina un piatto lucano

Castrato alla contadina un piatto lucano

Castrato alla contadina un piatto lucano Castrato alla contadina  Castrato alla contadina Oggi voglio proporvi questo tipico piatto della cucina lucana. Un piatto di castrato alla contadina. Detto anche alla pastora. Molto noto in lucania, come anche la carne di agnello, e pecora. Sono carni […]

Biscotti al cacao ripieni di nutella….

Biscotti al cacao ripieni di nutella….

Biscotti al cacao ripieni di nutella Biscotti al cacao ripieni di nutella Ingredienti 150 g di mandorle macinate finemente 150 g di farina 00 50 g di cacao un pizico di sale 100 g di zucchero a velo nutella q.b. 1/2 bustina di lievito per […]

Orata al cartoccio con patate al forno..

Orata al cartoccio con patate al forno..

Orata al cartoccio con patate al forno

Orata al cartoccio con patate al forno

Orata al cartoccio con patate al forno

Ingredienti per 4 persone

  • 4 orate di media grandezza
  • 4 patate piccole
  • 4 pomodori ramati
  • un trito di cipolla,aglio e prezzemolo
  • olio
  • fettine di limoni
  • sale,pepe
  • Preparazione
  • Per l’orata al catoccio
  • Pulite le orate eliminando le interiora,le pinne,le branchie e squamarlo delicatamente;lavarlo e asciugatelo.
  • Se invece di un’orata media trovate orate più piccole o orate più grande adeguate i tempi di cottura.
  • Stendete 4 fogli di stagnola che serve per il cartoccio sul piano da lavoro adagiate una orata su ogni foglio di stagnola, aprite la pancia e allinterno incomingiate a farcire l’orata con le fettine di limone,il trito aromatico,sale pepe pomodori i infine la patata tagliata a fettine.
  • Richiudete l’orata con la stagnola e formate un cartoccio.
  • Cuocere in forno caldo a 180° per venti minuti poi aprire il cartoccio e far prendere colore all’orata lasciandolo alcuni minuti sotto il grill.
  • L’orata è un pesce particolarmente pregiato e dalle carni molto delicate.
  • La cottura al cartoccio è uno dei modi più consigliabile per valorizzare questo pesce,(orata al cartoccio) .
  • Ecco un altra ricetta partecolarmente adatta all’orata.l’unica avvertenza è quella di sorvegliare attentamente la cottura.
  • Versare in un piatto fondo dell’olio abbondante,sale,pepe e un battuto di cipolla e prezzemolo.
  • Mettete l’orata pulita in questa marinata e lasciatevela per qualche ora.
  • Sgocciolate l’orata infarinatela leggermente e mettetela sulla graticola calda.
  • Durante la cottura spennellatela con l’olio della marinata,usando un rametto di rosmarino.

 

Cicoria catalogna al parmigiano ricetta.

Cicoria catalogna al parmigiano ricetta.

Cicoria catalogna al parmigiano ricetta. Cicoria catalogna La cicoria catalogna ha un gusto amarognolo se non vi piace il sapore amaro della cicoria catalogna, lasciatela immersa in acqua fredda  prima di lessarla. Questo aiuterà a togliere il gusto amaro. Ingredienti per 4 persone 2kg di […]

Baccalà con peperoni secchi tipico lucano

Baccalà con peperoni secchi tipico lucano

Baccalà con peperoni secchi Baccalà con peperoni secchi Baccalà con peperoni secchi   detto anche peperoni cruschi un piatto tipico della cucina lucana. Piatto povero ma assai saporito,come molte preparazioni della cucina lucana. Questo piatto prevede l’aggiunta di peperoni rossi secchi che vengono raccolti in […]

Torta a forma di margherita per compleanno

Torta a forma di margherita per compleanno

Torta a forma di margherita per il mio compleanno

torta a forma di margherita

Torta a forma di margherita per il mio compleanno

Questa torta a forma di margherita l’ho preparata per il mio compleanno e dedicata al mio nome< Margherita> la base è di pan di spagna i petali e la copertura della torta è realizzata con pasta di zucchero. I petali della margherita sono 52,  gli anni compiuti dalla festeggiata, che poi sarei io. Questa è la mia ricetta.

Ingredienti per un pan di spagna da 26 cm.

  • 4 uova
  • 150 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 150 g farina bianca
  • 1 bustina di LIEVITO 1 di vanillina
  • Preparazione per il pan di spagna.Sbattere a schiuma i tuorli (serbando le chiare) con 3 cucchiai di acqua bollente. Aggiungere gradatamente  lo zucchero, sale, la vanillina e sbattere fino ad ottenere una massa cremosa. Montare le chiare a neve durissima e poi, sempre sbattendo, aggiungere le chiare a  neve sopra i tuorli sbattuti, setacciarvi sopra la farina mescolata con  il lievito. Con la frusta a mano incorporare delicatamente il tutto senza smettere di  sbattere, ruotando la terrina e muovendo la frusta dal basso verso l’alto, in modo che la neve non si smonti. Mettere l’impasto in uno stampo  imburrato ed infarinato e cuocere per 30-40 minuti nella parte inferiore del forno preriscaldato (forno elettrico 180).
  • PREPARATE la crema Camy cream
  • 200 gr di mascarpone
    Panna fresca: 250 ml
    Latte condensato: 1/2 tubetto
    PREPARAZIONE PER LA CREMA.
    Per preparare la Camy cream  montare leggermente il mascarpone.     Aggiungere quindi il latte condensato, senza smettere di montare, e poi la panna precedentemente montata, amalgamare con cura e delicatamente mettere la crema in frigo per almeno un’ora (prima di utilizzarla deve un po’ rassodare). La vostra Camy cream è pronta!
  • Assembleggio della torta a forma di margherita.
  • Tagliare il pan di Spagna orizzontalmente in due dischi bagnare il primo disco con una bagna di acqua zuccherata e del liquore a piacere.Farcite la torta a forma di margherita con uno strato  di crema posizionate l’altro disco e riinzuppare con la bagna al liquore.Spalmate  tutta la  torta a forma di margherita con la stessa  crema della farcitura,che servirà come collante per far aderire la pasta di zucchero,mettere la torta a forma di margherita in frigo.Ora  preparate la pasta di zucchero.
  • Per realizzare i petali ho utilizzando un tagliabiscotti a forma di ovale… ho rigato ogni petalo con uno stecchino da spiedino.ho usato un po di polvere dorata per realzzare il centro.Lascio a voi a vostra fantasia.

    torta a forma di margheritatorta a forma di margherita