Crea sito

Tag: farina

Scarcella Pasquale tipicamente lucana

Scarcella Pasquale tipicamente lucana

Scarcella Pasquale tipicamente lucana Scarcella Pasquale tipicamente lucana, ricetta facile Vi propogo la ricetta per la scarcella visto che si avvicina il giorno di Pasqua, con questo dolce voglio continuare il mio viaggio alla scoperta dei piatti tradizionali che si preparano in lucania. Sarebbe una […]

Piccillato di pasqua tipico pane lucano.

Piccillato di pasqua tipico pane lucano.

Piccillato di pasqua tipico pane lucano Piccillato di pasqua Il Piccillato di Pasqua  E’ una ricetta tipica lucana che si prepara il giorno prima della Santa Pasqua Ingredienti: 1kg di farina tipo “00” 6 uova per l’impasto 1 cubetto di lievito di birra 300gr di […]

crostata di mele, cioccolato e crumble

crostata di mele, cioccolato e crumble

Crostata di mele e cioccolato:  

Un dolce veramente squisito, il crumble rende questa crostata unica, il suo interno è composto con cioccolato e mele.

crostata di mele

crostata di mele

Ingredienti
300 g di farina
100 g di zucchero
1 presa di sale
1 fialetta di aroma limone
1 uovo
150 di burro freddo
1/2 busta di lievito per dolci.
5 mele
nutella q.b.
50 gr di mandorle macinate
1 pizzico di cannella
zucchero a velo.

Per il crumble

100 gr di farina

100 gr di burro

50 di zucchero

PROCEDIMENTO:
Mescolare la farina con lo zucchero, sale, aroma di limone, uovo, burro a pezzetti e il lievito.
Impastare rapidamente il tutto fino a ottenere un impasto liscio ed omogeneo, Lasciate riposare per mezz’ora. Riprendete la pasta e stenderla in uno stampo con carta da forno e creare un bordo di 2 cm.
Spalmare sul fondo la cioccolata poi disporre le mele tagliate a dadini, condite in precedenza con zucchero, mandorle macinate e cannella. Ricoprire la superficie con del crumble, preparatelo così: versare 100 g di  farina in una ciotola assieme a 50 g di zucchero semolato e 100 g di  burro freddo tagliato a cubetti. Iniziare a lavorare gli ingredienti con le mani  fino ad ottenere un composto granuloso. Distribuire in modo omogeneo il vostro crumble sopra le mele. Cuocere in forno a 180 gradi per 40 minuti.Una volta raffreddata cospargere lo zucchero a velo sulla vostra crostata di mele.

Vi è piaciuta questa ricette della crostata di mele e cioccolato e crumble?

Se vi piacciono le torte QUI troverete tante ricette facili e veloce da preparare, Vi consiglio di guardare anche pasticceria

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguimi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan page di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

Radicchio tardivo pastellato facile e veloce

Radicchio tardivo pastellato facile e veloce

Radicchio tardivo pastellato Radicchio tardivo pastellato  Avete mai provato a fare il radicchio tardivo pastellato? questo è il momento giusto per realizzarlo in pochi minuti, facile e veloce da preparare: incominciamo? preparatevi gli ingredienti e incominciate! radicchio tardivo pastellato Ingredienti per 4 persone 4 ceppi […]

Treccia ripiena di nutella – ricetta facile –

Treccia ripiena di nutella – ricetta facile –

Treccia ripiena di nutella Treccia ripiena di nutella Oggi facciamo felici grandi e piccini con questa squisita treccia ripiena di nutella, un dessert facile da preparare, ottimo come merenda o in qualsiasi momonto della giornata. INGREDIENTI PER L’ IMPASTO: 75 ml di latte 5 gr […]

Taralli salati napoletani ricetta facile

Taralli salati napoletani ricetta facile

Taralli salati napoletani

Taralli salati napoletani
Taralli salati napoletani
Sono ottimi per un aperitivo o, in qualsiasi momento della giornata quando avete voglia di qualcosa di salato.

Taralli salati napoletani

Oggi voglio deliziarvi con questi taralli salati napoletani della tradizione culinaria partenopea,  questi taralli con strutto, mandorle e un pizzico di pepe, sono ottimi per un aperitivo o, in qualsiasi momento della giornata quando avete voglia di qualcosa di salato.

Ingredienti

500 kg di farina
225 gr di strutto
150 gr di mandorle
1 pizzico di pepe
10 gr di sale
20 gr di lievito di birra

Preparazione per taralli salati napoletani

Per prima cosa  tostate le mandorle in forno caldo a 200° per 5-6 minuti.
Toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare, quando sono raffreddate metteteli nel mixer e tritateli grossolamanente.
In una ciotola mettete, acqua e strutto, aggiungete sale e pepe, poi il lievito le mandorle ed infine la farina.
Impastate il tutto fino a ottenuto un impasto morbido ed asciutto (Non lavoratela troppo deve essere come una frolla).
Dividetela in pezzi del peso di 15 grammi, create dei bastoncini di 20 cm di lungezza ed intrecciateli. Mettete i taralli su una teglia e lasciateli lievitare per un’ora.
Infornate a 230 gradi per 25 minuti.
Una volta che i taralli salati napoletani sono cotti, lasciateli riposare per 24 ore, poi rimetteteli in forno a biscottare a 150 gradi per altri 40 minuti.
Dovranno assumere un colore bruno, dopo di chè i vostri taralli salati napoletani sono pronti per essere gustati croccanti e friabili che si sciolgono in bocca.

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguitemi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

 

Cupcake con cuore di cioccolato

Cupcake con cuore di cioccolato

Cupcake con cuore di cioccolato Cupcake con cuore di cioccolato Oggi vi ho preparato questi cupcake con cuore di cioccolato. Ottimo per la merenda dei vostri bambini, ma anche ottima per un dopo cena con i vistri amici. Comunque ogni momento è quello giusto per […]

Casatiello salato pasquale

Casatiello salato pasquale

Casatiello salato pasquale Casatiello salato  pasquale Siamo arrivati alla Santa Pasqua e non può mancare sulle nostre tavole il tipico casatiello salato pasquale delle tradizione napoletana. Ingredienti 1 kg di farina manitoba 400 ml di acqua 250 gr di lievito madre 100 gr di strutto […]

Torta foresta nera ricetta

Torta foresta nera ricetta

Torta foresta nera

torta foresta nera

Torta foresta nera

Ingredienti:
Per la torta al cacao:
140 gr di cacao amaro
30 gr di farina 00
6 uova
160 gr di zucchero semolato
350 gr circa di ciliegie
1 bicchierino di maraschino
250 ml di panna da montare
40 gr di zucchero
150 gr di cioccolato fondente
150 gr di scaglie di cioccolato fondente
ciliegie sciroppate per decorare
bagna per dolci all’alchermes o maraschino

Preparazione
Imburrate uno stampo . Foderatelo con carta forno ,
Preriscaldate il forno a 200°C.
Con le fruste elettriche montate le uova con lo zucchero per almeno 10 minuti fino a quando non saranno ben soffici e spumose e il loro volume non sarà triplicato.
Setacciate farina e cacao e, non appena il composto di uova e zucchero sarà ben sodo, incorporatene in tre tempi mescolando con delicatezza ogni volta per non sgonfiare l’impasto. Versate il tutto nella teglia e infornate immediata a 180°C e fate cuocere per circa 20 minuti. Controllate il grado di cottura con uno stuzzicadenti che dovrà fuoriuscirne completamente asciutto.
Sfornatelo e capovolgetelo subito su una griglia.
Nel frattempo pulite le ciliegie eliminando il nocciolo. Ponete in una padella ampia e bagnatele con il liquore maraschino. Aggiungete lo zucchero e fatele saltare per qualche minuto. Fate attenzione che non si sfaldino o diventino troppo morbide. Non dovranno perdere la loro consistenza, ma creare un delizioso sciroppo.
Dividete le ciliegie dallo sciroppo e con quest’ultimo bagnate lievemente la torta sui lati e sulla superficie. Aggiungere eventualmente ulteriore bagna per dolci all’alchermes o al maraschino qualora voleste ottenere un dolce più morbido.
Tagliate la torta in 2 o 3 dischi, come preferite, e farcitela con le ciliegie che avrete fatto saltare in padella. Nel frattempo montate la panna. Per facilitare l’operazione vi consiglio di lasciare la confezione per qualche ora in freezer. Sia la ciotola che la panna dovranno essere freddissime. Solo in questo modo si monterà alla perfezione!
Aiutandovi con una spatola o con una sacca da pasticcere farcite la torta creando uno strato omogeneo di panna sopra le ciliegie, lasciando qualche cm dal bordo per fare in modo che non fuoriesca quando andrete a sovrapporre i vari strati. Completate così la torta farcendo ogni strato. Ricordate di tenere da parte una piccola quantità di panna per la decorazione finale
Fate fondere a bagnomaria il cioccolato fondente e versatelo tiepido sulla torta. Aiutandovi con una spatola ricopritela interamente e copritene poi i bordi e la superficie con scaglie di cioccolato.

Seguitemi fb blog

 

Crostoli bugie frappe chiacchiere

Crostoli bugie frappe chiacchiere

Crostoli bugie frappe chiacchiere (sono la stessa cosa) Crostoli bugie frappe chiacchiere sono la stessa cosa In occasione del Carnevale è d’obbligo preparare almeno una volta le chiacchiere o crostoli, ogni regione ha il suo nome, vengono chiamate ( bugie, frappe, lattughine,e ancora stracci, lasagne, […]

Gnocco fritto emiliano

Gnocco fritto emiliano

Gnocco fritto emiliano Gnocco fritto emiliano Lo gnocco fritto emiliano è uno dei piatti della tradizione emiliana molto semplice e facile da realizzare. . Lo gnocco fritto sono dei rombi di pasta “pane fritto” da servire con affettati e formaggi. Ingredienti: 300 gr. di farina […]

Frittelle salate di patate

Frittelle salate di patate

Frittelle salate di patate

frittelle salate di patate

Frittelle salate di patate

Frittelle salate di patate. Facile da realizzare, ottimo come secondo piatto, se le preparate in anticipo sono anche ottime come antipasto da servire ai vostri amici, basta riscaldarle un attimo in forno caldo. Provate anche voi a preparare queste frittelle salate di patate, piaceranno di sicuro a tutti in famiglia, ma sopratutto ai bambini.

Ingredienti: Frittelle salate di patate

  • 200 gr di farina
  • 2 albume,
  • sale,
  • pepe,
  • un cucchiaio di olio d’oliva
  • un bicchiere di latte
  • 5 patate,
  • olio di semi di arachidi per friggere
  • 50 gr di formaggio grana
  • un trito di prezzemolo

PREPARAZIONE
Sbuccciate le patate lavatele e tagliatele a listarelle sottilissime. Preparate la pastella. Montate l’albume a neve ben ferma, incorporatevi la farina e un po per volta il latte, l’olio prezzemolo tritato, formaggio grana o se preferite potete aggiungere il pecorino, sale e pepe. Mascolate il composto con una frusta poi versate le patate tagliate a julienne nella ciotola della pastella e amalgamate.
Mescolate molto bene, intanto mettete a riscaldare l’olio e quando arriva al punto giusto incominciate a friggere le frittelle. Prelevate il composto con due cucchiai e formate delle palline e friggetele girandile su tutti i lati. Quando saranno ben dorate toglietele dall’olio e mettetele a scolare su carta forno.
Un consiglio per chi ha dei bambini che non amano le verdure, Potete aggiungere in queste frittelle delle zucchine o spinaci tritati finemente così i vostri bambini mangiano le verdure senza problemi, ma siete libere di aggiungere qualsiasi verdura.

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguitemi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

 

Churros con nutella calda

Churros con nutella calda

Churros con nutella calda Churros con nutella calda Churros con nutella calda, un piccolo peccato di gola da non perdere, un dolce da provare. Facile da realizzare, bastano pochi ingredienti. INGREDIENTI 200 ml di Acqua 120 gr di burro 100 gr di Zucchero 135 gr […]

Crespelle di natale tipico piatto lucano

Crespelle di natale tipico piatto lucano

Crespelle di nalate tipico piatto  lucano Crespelle di nalate Crespelle di natale, tipico piatto lucano. Oggi vi propongo un piatto della tradizione lucana, crespelle di nalate tipico lucano.  Li possiamo chiamare in tanti modi (pettole, o frittelle, zeppole o gnocco) alla fine mangiamo  la stessa […]

Torta con biscotti sbriciolati

Torta con biscotti sbriciolati

Torta con biscotti sbriciolati

Torta con biscotti sbriciolati

Torta con biscotti sbriciolati

Torta con biscotti sbriciolati. Ciao, oggi vi propongo questa torta con biscotti sbriciolati, io la chiamo torta di riciclo realizzata con un misto di biscotti avanzati che non sono stati consumati, avevo anche dei cioccolatini e del cioccolato che nessuno ha mangiato, allora li ho triturati e ho preparato questa torta facile da realizzare.

Ingredienti per una teglia da 22 cm di diametro

  • 250 gr di biscotti
  • 125 gr di farina 00
  • 70 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 125 ml di latte
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 50 gr di cioccolato al latte

Preparazione

Tritate al mixer i biscotti con il cioccolato riducendoli finemente.

In una ciotola capiente unite i biscotti e il cioccolato, la farina, le uova intere, il latte ed infine il lievito.

Amalgamate bene il composto, dovrete ottenere un’impasto morbido e cremoso.

Versare l’impasto in uno stampo di 22 cm di diametro ricoperto da carta forno.
Cuocere a 180° per 35 minuti. Facile vero? la torta con biscotti sbriciolati

Con questo composto potete fare anche dei cupcake o delle ciambelline, che piaceranno molto ai vostri bambini. Se optate per le ciambelline versare il composto in stampini a forma di ciambelline ( io ho usato lo stampo  in silicone con 6 ciambelline) e cuocere in forno a 180 °C per 15 minuti. Servitele spolverizzate con zucchero a velo, Per quanto riguarda la torta spalmate in superfice del cioccolato (nutella) e spolverizatela con dei biscotti tritati.

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguitemi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

Torta con biscotti sbriciolati

 

 

 

Frittelle altoatesine dolci

Frittelle altoatesine dolci

Frittelle altoatesine dolci Frittelle altoatesine dolci   Frittelle altoatesine dolci.  Oggi  voglio deliziarvi con queste frittelle altoatesine dolci  fatte con il ferro. Queste semplicissime e croccanti frittelle  sono origine Altoatesine, sono friabili e leggeri si realizzano con pochi ingredienti e sono facilissimi da fare, occorre sono […]

Torta al cioccolato molto cioccolatosa..

Torta al cioccolato molto cioccolatosa..

Torta al cioccolato morbida e cioccolatosa Torta al cioccolato morbida e cioccolatosa Torta al cioccolato molto cioccolatosa è una torta di facile realizzazione, molto morbida ed con uno strato di crema cioccolato all’interno. Questa ricetta è data da Anna Moroni in la prova del cuoco. […]

Spatzle di zucca con pancetta e noci….

Spatzle di zucca con pancetta e noci….

Spatzle di zucca con pancetta e noci.

Spatzle di zucca

 Spatzle di zucca con pancetta e noci.

 Spatzle di zucca con pancetta e noci. Gli Spatzle sono dei gnocchetti facilissimi da realizzare. Se non avete l’attrezzo per fare i spatzle potete usare un schiaccia patate con i fori grossi.

INGREDIENTI  Difficoltà: bassa Preparazione: 10 min Cottura: 5 min  Dosi per 4 persone

  • 500 gr. di zucca cotta al forno
  • 3 uova medie
  • 300 gr di farina
  • 100 ml. di latte
  • sale q.b. pepe
  • 30 gr di parmigiano
  • una grattata di noce moscata
  • 4-5 fiìoglie di prezzemolo tritato
  • 100 gr di pancetta
  • 150 ml di panna fresca

Procedimento Spatzle di zucca

Sbucciate e pulite la zucca togliendo i semi e tagliatela a tocchetti.
Cuocete la zucca in forno, a 180 gradi fino a quando risulteràmolto morbida.
Sfornate la zucca e fatela intiepidire.
Frullate la zucca, col Minipimer trasferite la purea in una ciotola aggiungete il latte le uova ,
la farina setacciata q.b, un pizzico di sale e un po’ di noce moscata mescolando per bene.
Lasciare riposare per 1 ora.
Portate a ebollizione una pentola con abbondante acqua bollente salata.
Nel frattempo fate rosolare la pancetta con mezzo scalogno sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco  lasciate evaporere, aggiungete la panna e amalgamate.  Riprendete il composto di zucca e con l’aiuto dell’apposito attrezzo per  spatzle iniziare a preparare gli gnocchetti facendo cadere piccole quantità di impasto in acqua, se non avete l’attrezzo per  Spatzle potete usare uno schiaccia patate con i fori grossi.
Scolate gli spatzle
di zucca appena riaffioreranno a galla con una schiumarola, passatele nella padella con la pancetta e mantecate con delicatezza.
Impiattare gli spatzle di zucca ben caldi e spolverizzarli con abbondante formaggio e noci tritati. Oppure condite con solo burro e salvia. Ora gustatevi questi Spatzle di zucca con pancetta e noci.

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento, se vi va seguitemi anche su fb e blog In cucina con Marghe per rimanere sempre aggiornati...

Questa ricetta partecipa al Contest “Le Ricette del cuore”, indetto da Ricettario Tipico (www.ricettariotipico.it).

Spatzle di zucca

Spatzle di zucca Spatzle di zucca Spatzle di zucca Spatzle di zucca Spatzle di zucca Spatzle di zucca

Biscottini pan di zenzero ricetta facile

Biscottini pan di zenzero ricetta facile

Biscottini pan di zenzero ricetta facile Biscottini pan di zenzero Biscottini pan di zenzero  Oggi vi propongo questa ricettina veloce dei biscottini pan di zenzero o panpepato. Può essere un’idea per preparare dei biscotti a forma di fantasmini o dita della strega per halloween. Ingredienti […]

Focaccia con uva fragola – morbida……

Focaccia con uva fragola – morbida……

Focaccia con uva fragola – morbida – Focaccia con uva fragola – morbida – Focaccia con uva fragola. E’ arrivato l’autunno il periodo di vendemmia e di uva e oggi vi propongo questa golosissima focaccia con uva fragola Ingredienti per una focaccia 250 GR DI […]