Casatiello salato pasquale

Casatiello salato pasquale

Casatiello salato pasquale

Casatiello salato  pasquale

Siamo arrivati alla Santa Pasqua e non può mancare sulle nostre tavole il tipico casatiello salato pasquale delle tradizione napoletana.

Ingredienti

  • 1 kg di farina manitoba
  • 400 ml di acqua

  • 250 gr di lievito madre
  • 100 gr di strutto
  • 500 gr tra salame tipo napoli, prosciutto cotto e pancetta
  • 200 gr di provolone
  • 100 gr di pecorino
  • sale,pepe
  • 1 uovo per l’impasto
  • 4 uova per decocazione

Procedimento

Prima di iniziare la preparazione del casatiello salato pasquale mettete 250 gr farina su una spianatoia, fate un buco al centro e mettervi il lievito madre aggiungete l’aqua lentamente al lievito e impastate fino a quando non avete formato una palla. Lasciate lievitare per 6 ore. A questo punto riprendete l’impasto e aggiungete lentamente il resto della farina, il sale, lo strutto oppure l’olio, un uovo e  amalgamare il tutto con l’aggiunta di acqua quando basta fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico. Lasciate lievitare ancora  in un luogo caldo.
Quando la pasta ha raggiunto il doppio delle sue dimensioni stendetela sul piano da lavoro con le mani, e non con il matterello, in una forma rettangolare. Cospargetela di parmigiano e unire tutti gli ingredienti tagliati a pezzetti piccoli,
Arrotolare il rotolo e metterlo in una teglia precendentmente imburrata e infarinata.
Lasciate lievitare per una notte. Il giorno dopo spennelatelo con l’uovo, decorate infilando con attenzione le uova (1 uovo per commensale) lavate molto bene le uova sotto l’acqua corrente.
Infornare il vostro casatiello salato pasquale  in forno già caldo, a 180 °c, per 40 minuti, lasciate intiepidire e servite il casatiello salato  pasquale

Casatiello salato pasquale

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguitemi sul blog In cucina con Marghe E google+ per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

Precedente Sciatt della valtellina ricetta facile Successivo Involtini di platessa e zucchine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.