Crea sito

Tag: cannella

Pizza dolce salata con mele e cannella

Pizza dolce salata con mele e cannella

Pizza dolce salata con mele e cannella Pizza dolce salata con mele e cannella Ciao a tutti ,che ne dite se oggi facciamo questa squisita pizza dolce salata con mele e cannella? Dove assaporate il profumo della pizza il dolce delle mele è il profumo […]

Rose di pasta sfoglia con le mele

Rose di pasta sfoglia con le mele

Rose di pasta sfoglia con le mele Rose di pasta sfoglia con le mele Le rose di pasta sfoglia con le mele sono un’ottimo dessert facile e veloce da preparare. Vi servono solamente due ingredienti ( pasta sfoglia e mele ) e un po di […]

Fichi caramellati e limoni “ricetta facile”

Fichi caramellati e limoni “ricetta facile”

Fichi caramellati e limoni

Fichi caramellati e limoni
I fichi caramellati e limoni sono davvero deliziosi servito con formaggi semistagionati, o per decorare dolci e crostate.

Fichi caramellati e limoni

I fichi caramellati e limoni sono davvero deliziosi servito con formaggi semistagionati o per decorare dolci e crostate. Ottimo per sostituire la classica confettura. Il fico è un frutto molto dolce e a bassa acidità, risulta quindi ottima l’unione con il limone che ne attenua il sapore zuccherino.

Ingredienti

1 kg di fichi neri maturi
300 gr di zucchero semolato
1 stecca di cannella
scorza di 3 limoni
un bicchierino di rum

Preparazione

Il fico è un frutto molto dolce e a bassa acidità, risulta quindi ottima l’unione con il limone che ne attenua il sapore zuccherino.
Scegliete dei fichi neri maturi ma ben sodi
Lavateli con molta delicatezza.
Adagiate i fichi interi e con la pelle uno accanto all’altro in una pentola larga e cospargerli di zucchero la scorza dei limone (solo la parte gialla) e un bicchierino di rum.
Fate cuocere i fichi caramellati e limoni a fiamma bassa senza coperchio per 3 ore circa (o per lo meno fino a quando il liquido non si sarà assorbito), mescolate di tanto in tanto e eliminate i semi che affiorano in superficie aiutandovi con un colino a maglia fitte e proseguite la cottura.
Quando la composta di fichi caramellati e limoni  avrà preso una consistenza caramellata invasate a caldo e subito capovolgete i vasi precedentemente lavati e sterilizzari, lasciando poi raffreddare. Sistemateli in dispensa capovolti in luogo fresco e consumare entro 3 mesi. Utilizzate la vostra composta di fichi per farcire le crostate e accompagnare i formaggi.

Fichi caramellati e limoniFichi caramellati e limoniFichi caramellati e limoniFichi caramellati e limoni

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguitemi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

 

Grappa al miele fatto in casa

Grappa al miele fatto in casa

Grappa al miele fatto in casa Grappa al miele fatto in casa Oggi lascio la mia ricetta della grappa al miele fatto in casa. Si avete capito bene, infatti useremo il miele  per arricchire un alcolico secco e amaro, come la grappa. Vi occorrono pochi […]

Mezzelune dolci di castagne morbide…..

Mezzelune dolci di castagne morbide…..

Mezzelune dolci di castagne morbide….. Mezzelune dolci di castagne Mezzelune dolci di castagne, con un morbido ripieno di castagne e una sottilissima sfoglia croccante e profumata alla cannella. Ottime per una merenda sfiziosa INGREDIENTI Per l’impasto 250 gr di farina 00 1 uovo 30 gr […]

Pesce spada con salsa e aceto balsamico.

Pesce spada con salsa e aceto balsamico.

Pesce spada con salsa e aceto balsamico

pesce spada Pesce spada con salsa e aceto balsamico

 Pesce spada con salsa e aceto balsamico. Un secondo: che  potrebbe andare bene per la cena della Vigilia di Natale; un accostamento di sapori, quello dello spada, e salsa di aceto balsamico.

Ingredienti per 4 persone
4 tranci di pesce spada
mezzo bicchiere di latte
100 gr di farina
120 gr di burro
sale, pepe
1 chiodo di garofano
un pizzico di cannella
Procedimento
Lavate i tranci di pesce spada. Che troverete già tagliato dal vostro pescivendolo oppure fatevelo tagliare al momento,oppure potete optare anche con tranci di spada surgelato.
Immergete i tranci di pesce spada in 1/2 bicchiere di latte per 10 minuti.
Quindi infarinatele e fatele dorare da entrambi i lati con una noce di burro,salate e pepate e lasciate al caldo. Nel frattenpo preparate la salsa facendo fondere 100 gr di burro, insaporendolo con un pizzico di cannella e un chiodo di garofano, unite 1/2 bicchiere di aceto balsamico e cuocere fino ad ottenere una salsa piuttosto densa. Cospargete i tranci di pesce spada appena cotto con la salsa preparata.  Accompagnate il pesce spada con una insalatina mista .Un piatto facile e veloce da preparare, ottimo per una serata con gli amici.
Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento, se vi va seguitemi anche su fb e blog In cucina con Marghe per rimanere sempre aggiornati...
pesce spada
Ciliegie sotto grappa: la mia ricetta…

Ciliegie sotto grappa: la mia ricetta…

Ciliegie sotto grappa: la mia ricetta facile Ciliegie sotto grappa Ci siamo! le ciliegie sono in questo periodo quasi pronte, il mio albero e bello pieno dei suoi frutti, ed oggi vi propongo le ciliegie sptto grappa, una ricetta molto facile da realizzare. Vi occorono…. Ingredienti 1kg […]

Braciole di maiale cotto in microonde…

Braciole di maiale cotto in microonde…

Braciole di maiale cotto in microonde… Braciole di maiale con salsina Oggi vi propongo un secondo facile nella sua preparazione, queste gustose braciole di maiale che per la loro cottura ho usato il  microonde ed una salsina di accompagnamento cotto anche al microonde. Un piatto dal gusto […]

Crostata frangipane con ripieno di noci.

Crostata frangipane con ripieno di noci.

Crostata frangipane con ripieno di noci.

crostata frangipane

Crostata frangipane

  • Ingredienti
  • Per la frolla frangipane
  • 250 gr di farina 00
  • 150 gr di burro
  • 80 gr di zucchero
  • 2 tuorli d’uovo
  • 1/2limone
  • un pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • Per il ripieno
  • 100 gr di noci
  • 50 di zucchero
  • 3 fichi sesshi
  • 700 gr di pere
  • 4 savoiardi
  • 1 limone
  • 1 tuorlo
  • 30 ml di latte
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 20 ml di grappa
  • Preparazione per la frolla frangipane
  • Settacciate la farina e versatela sulla spianatoia, unite la scorza grattuguata di mezzo limone,il sale e una bustina di vanillina; amalgamatevi il burro ammorbidito senza formare un vero e propio impasto.
  • Aggiungete lo zucchero e i tuorli,  amalgamate l’impasto senza lavorarlo troppo, non deve diventare eccessivamente elastica, lasciatelo riposare per qualche minuto.
  • Nel frattempo preparate il ripieno: sbussiate e tagliate a fette le pere, disponetele in una ciotola e bagnatele con il succo di un limone.
  • Pulite i fichi e schiacciateli, tritate le noci grossolanamente, aggiungete il tutto alle pere unite lo zucchero,la grappa, la cannella e i savoiardi tritati e amalgamate il tutto.
  • Dividete l’impasto di frolla frangipane in due parti, una un po più grande dell’altra e stendetele con un mattarello.
  • Accendete il forno e preriscaldatelo a 200°C.
  • Rivestite una tortiera con carta forno, foderatela con un disco di pasta frangipane piu grande della circonferenza della tortiera di almeno 4-5 cm, disponete sul fondo il ripieno di noci e pere livellando bene con una spatola.
  • Disponete infine il secondo disco di frangipane,facendo pressione sui bordi e girandoil bordo inferiore per sigillare,affinchè non fuoriesca il ripieno.
  • Sbattete il tuorlo con il latte e spennellate la superficie.
  • Bucherellate con i rebbi della forchetta la superficie per fare così dei disegni a vostro piacere.
  • Infornate per 40 minuti, una volta cotto toglietelo dal forno e lasciatelo raffreddare.
  • Questa crostata frangipane può essere servita anche tiepida o fredda,a vostro piacimento.
  • Buon appetito con questa crastata frangipane con ripieno di noci.

 

frittelle di carnevale

frittelle di carnevale

INGREDIENTI:per le frittelle di carnevale al miele.  500 gr di farina bianca; 1 bustina di lievito di birra secco o se preferite un panetto di lievito di birra;  1 pizzico di sale; 1 cucchiaino di zucchero; un pizzico di lievito per dolci, acqua q.b.; abbondante […]

kurtoskalacs lo facciamo in casa

kurtoskalacs lo facciamo in casa

kurtoskalacs lo facciamo in casa   La ricetta per 4 kurtoskalacs: 500g farina 0 250ml latte 30g lievito di birra fresco 1 uovo 2 tuorli 60g burro a temperatura ambiente 30g zucchero burro zucchero  eventualmente cannella, cacao,granella di  nocciole,  o mandorle tritate Mettere il lievito […]

cannolo gigante

cannolo gigante

1544490_636440949754166_1825371643_nper la Cialdeìa
– 250 gr. Farina
– 1 pizzico Sale
– 1 cucchiaino Cannella
– 1 cucchiaino Cacao amaro
– 1 cucchiaio Zucchero semolato
– 50 gr. Burro
– 1 Albume
– 1 cucchiaio Marsala
– q.b. Acqua

per il Ripieno
– 500 gr. Ricotta di pecora
– 150 gr. Zucchero
– 80 gr. Gocce di cioccolato
– q.b. Pistacchi tritati
– q.b. Ciliegie candite
– q.b. Zucchero a velo
COME PREPARARE
Mescola la farina setacciata con il sale, la cannella, il cacao e lo zucchero in una ciotola capiente.
Aggiungi il burro e l’albume e il marsala a filo mescolando.
Aggiungi dell’acqua se serve per compattare l’impasto.
Impasta per 5 minuti ottenendo una pasta omogenea ed elastica.
Avvolgi l’impasto in una pellicola e lascia riposare in frigorifero per 1 ora.
Prepara il ripieno.
Scola la ricotta e amalgamala delicatamente allo zucchero.
Lascia riposare per un’ora in frigorifero coperta da pellicola.
Setaccia la ricotta con lo zucchero versandola in una ciotola.
Aggiungi le gocce di cioccolato e amalgama bene.
Lascia riposare in frigorifero.
Stendi la pasta abbastanza sottile.
Avvolgi la pasta intorno al cilindro da cannoli fissando le estremità con l’albume.

cuocere in forno caldo per 15 minuti a 200 gradi
Sfila i cannoli dai cilindri solo quando saranno freddi
Farcisci il cannolo con la ricotta e decorali con i pistacchi, una ciliegia candita e spolverizza con lo zucchero a velo.