Rostì di patate zucchine e carote – golosissimi –

Rostì di patate zucchine e carote

Rostì di patate zucchine e carote
rostì di patate zucchine e carote, è un piatto molto gustoso e facile da preparare.

Rostì di patate zucchine e carote

Oggi vi lascio questa ricetta dei rostì di patate zucchine e carote, è un piatto molto gustoso e facile da preparare. Ecco come prepararli in un attimo.
Ingredienti per 4 persone
2 patate
2 zucchine
due carote novelle
1 rametto di timo
olio extravergine di oliva
sale, pepe, q.b.

Preparazione
Lavate e spuntate le zucchine, sbucciate le patate e carote; grattugiatele con una grattugia a fori larghi.
                                                        Rostì di patate zucchine e carote

Trasferite il tutto in una ciotola, salate, pepate, unite il timo tritato e, mescolate.
                                                           Rostì di patate zucchine e carote
Scaldate un filo di olio extravergine di oliva in una larga padella.
Versatevi il composto di verdure a cucchiaiate ben distanziate.
                                                             Rostì di patate zucchine e carote
Cuocete i rostì 5-8 minuti, schiacciandili leggermente con una paletta, finchè la parte a contatto della padella sarà compatta e dorata.
Voltateli e proseguite la cottura per altri 5-8 minuti (fino alla doratura).
                                                          Rostì di patate zucchine e carote
Trasferite i rostì su un piatto da portata e pepateli.
A piacere, potete servire i rostì di patate zucchine e carote  con la barbabietola rossa e fettine di carota,o anche semplicemente con rucola e fettine di limone.
Cospargeteli con altro timo.
                                                           Rostì di patate zucchine e carote5
Un consiglio; una volta grattuggiato tutte le verdure conditele e lasciatele sgocciolare in un cola pasta per un’ora, questo passaggio serve ad eliminare l’acqua in eccesso prodotto dalle verdure,  poi proseguite per la cottura. Se amate i sapori forti potete aggiungere anche della cipolla affettata finemente, o dello speck.
 Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguitemi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

Precedente Melanzane ripiene di verdure e feta greca Successivo Insalata di ceci per vegetariani e vegani

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.