Insalata di fave menta pinoli e pecorino

Insalata di fave menta pinoli e pecorino

insalata di fave menta pinoli e pecorino

Insalata di fave menta pinoli e pecorino

Ciao, anche oggi vi lascio una ricetta veloce da realizzare. Insalata di fave menta pinoli e pecorino Un piatto fresco,ideale per questa stagione, lo propongo per chi e a dieta questo periodo accompagmando il piatto con insalata indivia e carote. Ideale anche per i vegetariani o per chi vuole rimanere in linea….

Ingredienti per 4 persone

200 g di fave (a crudo e a netto
degli scarti)
80 g di pecorino
8 foglie di menta
50 g di pinoli
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe bianco

Procedimento

Sgusciate le fave  fresche, eliminate anche la buccia che ricopre la fava, questa operazione serve per otterre un risultato più dolce e fresco, soprattutto più tenero. (Se preferite potete utilizare anche le fave surgetate, ricordando di spellarle)).
Lavate la menta e tritatela sottilmente.
Tostate leggermente i pinoli in una padella antiaderente senza alcun tipo di grasso, e mescolate continuamente, fateli dorare in modo uniforme, poi lasciateli raffreddare.
Intanto prendete quattro ciotoline da portare in tavola e in ognuna
adagiate alcuni cubetti di pecorino, mettete sopra le fave,
i pinoli e la menta tritata.
Condite con sale, un po’ di pepe bianco macinato al momento e completate con un giro di olio extravergine e servite in tavola. Questa insalata di fave menta pinoli e pecorino  è buona sia a temperatura ambiente sia leggermente più fresca, vedrete non ve ne pentirete. Questo piatto fa parte della mia dieta e oggi la voglio condividere con voi.

insalata di fave menta pinoli e pecorino

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguimi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

 

Precedente Piselli alla menta con spiedini di verdure Successivo Insalata di lenticchie arancia e zenzero

Lascia un commento

*