Crea sito

Cosciotto d’anatra arrosto con salsa al porto

Cosciotto d’anatra arrosto con salsa al porto un secondo da leccarsi i baffi. Si lo so questo è un piatto invernale ma prima che arriva il caldo  possiamo assaporarlo ancora per una cena.

Cosciotto d'anatra arrosto con salsa al porto
  • Preparazione: 30 + 2h rip. Minuti
  • Cottura: 1,25 Ora
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Cosciotti d'anatra 4
  • Aglio 1 spicchio
  • Scalogno 2
  • Vino porto 200 ml
  • Amido di mais (maizena) 1 cucchiaino
  • Cannella in polvere 1 pizzico
  • Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai
  • Sale Pepe q.b.

Preparazione

  1. Pulite e lavate molto bene il cosciotto d’anatra
    Disponete il cosciotto sulla placca del forno massaggiandolo in modo uniforme con l’aglio, sale, pepe e cannella pestati e mescolati con un filo d’olio.
    Disponete tutt’intorno lo scalogno tritato, quindi irrorate con 200 ml di porto e lasciate insaporire per due ore in frigorifero.
    Trasferite la placca in forno già caldo a 200°C e cuocete per 20 minuti.
    Abbassate la temperatura a 170°C e proseguite la cottura per almeno 1 ora, irrorando di tanto in tanto con il sugo e girando a metà cottura.
    Se occorre aggiungete ancora un pò di porto.
    Controllate la cottura: quando il cosciotto sarà perfettamente cotto trasferitelo sul piatto da portata, copritelo con un foglio di alluminio e lascate riposare per 10 minuti.
    Intanto, versate il fondo di cottura in un pentolino e frullatelo, poi aggiungete 1 cucchiaino di amido di mais sciolto in un cucchiaio di acqua fredda e cuocete la salsa per 3-4 minuti mescolando a fiamma bassa finchè si addenserà.
    Versate la salsa su ogni cosciotto d’anatra e serviteli con, patate al forno e erba cipollina tritato fresco.
    Ecco il Cosciotto d’anatra arrosto con salsa al porto servite un cosciotto per ogni commensale

Note

Cosciotto d’anatra arrosto con salsa al porto

Se ti piace questo seconda piatto di carne del cosciotto d’anatra arrosto con salsa al porto  guarda anche i secondi piatti QUI

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguimi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan page di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!