le mie ricette con le melanzane

 melanzaneLe melanzane sono un ortaggio tipicamente estivo, anche se ormai è possibile trovarle sui banchi dei mercati tutto l’anno, molto saporite sono adatte alla preparazione di numerose e varie pietanze.

Proprietà:

Sono ricchissime di minerali, in particolare potassio, fosforo e magnesio.
Contengono molte vitamine, in particolare vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina K e vitamina J.
Come tutti i vegetali di colore viola, le melanzane sono molto ricche di antiossidanti.
Sono un alimento adatto anche a chi segue una dieta per il loro basso contenuto in lipidi e calorie, inoltre essendo ricchissime d’acqua, sono anche in grado di combattere la ritenzione idrica.
Stimolano la produzione di bile e aiutano a mantenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue.
Da tenere presente:

Non vanno mai mangiate crude, perché oltre a non avere un sapore gradevole, contengono solanina, una sostanza tossica che evapora durante la cottura.
Assorbono molto olio, attenzione quindi ai condimenti.
Per togliere l’amaro dalle melanzane, prima di cucinarle vanno tagliate a fette e ricoperte di sale e lasciate a riposare per almeno 15 minuti. Vanno poi sciacquate e asciugate bene. (vedi qui)

Come vanno cotte:

  • Bollitura: sconsigliata, la melanzana è come una spugna, durante la bollitura assorbe tantissima acqua.
  • Grigliatura su piastra: a fette di 5-10 mm. 5-7 minuti per parte
  • In padella con olio: a fette di 5-10 mm. 5-7 minuti per parte oppure a cubetti 10-15 minuti
  • In forno: tagliate in quarti 250° 20 minuti oppure a fette di 5-10 mm. 200° 10 minuti
Precedente biscotti di frolla con gelato allo yogurt Successivo crocchette di patate ed Emmentaler con erba cipollina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.