Crea sito

polpette di melanzane e carne

Polpette di carne e polpette di verdura compaiono sulle nostre tavole specialmente quando si hanno avanzi da riciclare, quindi alle volte risultano poco apprezzate, specialmente se non preparate da noi stessi, ma sono pur sempre molto buone e una delle pietanze preferite dai bambini perchè facili da mangiare.

Queste polpette di melanzane e carne trita che vi descrivo oggi sono molto saporite e morbide,  sia fritte che al forno se si vuole una pietanza più leggera.

Buone sia calde che fredde possono essere consumate subito ma sono ottime anche riscaldate il giorno dopo.

polpette di melanzane e carne
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 2 Melanzane
  • 300 g carne macinata
  • 100 g parmigiano (grattugiato)
  • 1 pizzico Maggiorana
  • 1 uovo
  • Pane (grattugiato)
  • Sale
  • olio evo

Preparazione

cottura delle melanzane I metodo

    • Lavare le melanzane e con un coltello eliminare il peduncolo (attenzione alle spine) e la base.
    • Sbucciare le melanzane (facoltativo) consiglio di usare il comodissimo pelapatate.
    • Tagliarle a cubetti di circa un centimetro e metterle in un colapasta con abbondante sale per eliminare il sapore amarognolo e l’acqua in eccesso (Attendere minimo 15 minuti).
    • Sciacquarle con abbondante acqua e asciugare con un panno.
    • Fare saltare le melanzane in padella con un filo d’olio per 5-10 minuti in modo che si ammorbidiscano. (volendo si può insaporire con qualche fettina di cipolla o uno spicchio d’aglio)

cottura delle melanzane II metodo

    • Se si vuole un piatto più light è possibile cuocere la melanzana in forno
    • Tagliare la melanzana in 4 o più spicchi, ricoprire una leccarda con carta da forno e disporvi sopra gli spicchi.
    • Cuocere in forno per una quindicina di minuti a 200°.
    • Lasciare raffreddare e tirare via la buccia con le mani.

preparazione e cottura delle polpette:

    • Tritare le melanzane.
    • Aggiungere la carne macinata, il formaggio grattugiato, l’uovo, la maggiorana, il sale e mescolare bene.
    • Fare delle palline e passare nel pane grattugiato.
    • Le polpette devono stare insieme e l’impasto non risultare eccessivamente appiccicoso al momento di rotolarle fra le mani, ma neppure troppo consistente, se non è così nel primo caso si può aggiungere all’impasto  un po’ di pane grattugiato, nel secondo un po’ di pane bagnato nel latte.
    • Procedere con la cottura:
    • Se si frigge utilizzare una capiente padella e far scaldare abbondante olio di semi.
    • La cottura delle polpette deve iniziare a fiamma vivace per ottenere una bella crosticina dorata da entrambe le parti.
    • Abbassare la fiamma e continuare la cottura per qualche minuto.
    • Per la cottura in forno oliare una teglia dove disporre le polpette.
    • Far cuocere per una ventina di minuti a 200°.

Suggerimento:

Se si cuociono le polpette al forno per renderle ancora più sfiziose  tagliare a fettine sottili una patata e inserirla come base di ogni pallina. La patata assorbirà il sughetto che la  carne cuocendo rilascerà.

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Gineprina in cucina per restare sempre aggiornato sulle novità.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.