strudel salato con melanzane e zucchine

Lo strudel salato con melanzane e zucchine è un’ottima alternativa alle classiche torte salate e può essere servito come antipasto o come seconda portata.

Rispetto alla maggior parte delle torte salate, lo strudel salato ha il vantaggio di non contenere uova e quindi può essere consumato anche dagli intolleranti a questo alimento.

Per confezionarlo occorre veramente poco, specialmente se si utilizza la pasta sfoglia pronta; basta solo pulire tagliare e passare le verdure in padella, quindi distribuirle sulla pasta assieme a qualche altro ingrediente che dia sapore, chiudere lo strudel ed infornarlo.

Come verdure si possono utilizzare quelle di stagione, in questo periodo  zucchine e melanzane fanno al caso nostro, ma le combinazioni sono infinite, ho inserito inoltre qualche fetta di prosciutto crudo e pezzetti di formaggio, anch’essi sostituibili con altri ingredienti a piacere.

Più avanti vi lascerò altre idee per realizzare strudel salati gustosi e sempre nuovi

strudel salato con melanzane e zucchine
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:1 strudel
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 1 Pasta Sfoglia (rettangolare)
  • 1 melanzana
  • 4 Zucchine
  • 1 Scalogno
  • qualche fetta Prosciutto crudo
  • 100 g Formaggio fresco (o sottilette)
  • Olio extravergine d’oliva
  • Pane grattugiato
  • Sale
  • Aromi

Preparazione

    • Pulire e lavare le verdure.
    • Spuntare le zucchine e tagliarle a pezzetti, se i fiori sono freschi tagliare i petali a striscioline.
    • Tagliare la melanzana a cubetti, metterli in un colapasta con abbondante sale per eliminare il sapore amarognolo e l’acqua in eccesso. Adagiare un peso sopra e aspettare che buttino fuori l’acqua (minimo 15 minuti). Passato il tempo, massaggiare le melanzane con le mani, e sciacquarle con abbondante acqua. Asciugare con un panno.
    • Tagliare a fettine lo scalogno.
    • Scaldare in una capiente padella l’olio extravergine, aggiungere lo scalogno e fare imbiondire, unire le zucchine e le melanzane, aggiungere un trito di erbe aromatiche  e cuocere per 10 minuti.
    • Stendere la pasta sfoglia e dividerla in tre parti facendo dei tagli di circa due centimetri da entrambi i lati e cospargendo il centro con pane grattugiato, vedi figura 1.
    • Sistemare le fette di prosciutto crudo sopra il pane, quindi versare la verdura scolata da eventuale acqua e succhi di cottura.
    • Aggiungere il formaggio tagliato a pezzetti, vedi figura 2.
    • Chiudere lo strudel intrecciando le strisce di pasta sfoglia laterali tagliate in precedenza.
    • Sistemare in teglia e infornare a 200° C. per 20-30 minuti circa.
    • Lasciare intiepidire lo strudel, disporlo su di un tagliere per affettarlo.

Note

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Gineprina in cucina per restare sempre aggiornato sulle novità.

Precedente focaccia di patate farcita Successivo crostata alle fragole e crema al mascarpone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.