polpette di cavolfiore cotte al forno

Hai mai provato le polpette di cavolfiore? Sono stata una scoperta anche per me e devo dire che mi sono piaciute molto.

Con pochissimo lavoro si hanno polpette gustose e anche dietetiche, infatti la cottura in forno senza grassi aggiunti è perfetta, le polpette di cavolfiore restano morbidissime.

Le polpette di cavolfiore piaceranno sicuramente anche ai bambini, che non sempre gradiscono questo tipo di verdura.

Prima di passare al procedimento ti lascio alcuni link per preparare altre buone ricette con il cavolfiore.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno

Ingredienti

500 g cavolfiore (peso da cotto)
1 uovo
50 g parmigiano grattugiato
50 g formaggio spalmabile
1 pizzico noce moscata
1/2 cucchiaino sale fino
50 g pane grattugiato
1 cucchiaino sale grosso

Strumenti

1 Tagliere
1 Coltello
1 Ciotola
1 Pentola
1 Colino
1 Schiacciapatate
oppure1 Forchetta
1 Teglia
Carta forno
1 Cucchiaio

Passaggi

Taglia le cimette del cavolfiore, mettile in una ciotola e sciacquale.

Metti sul fuoco una pentola capiente con acqua, aggiungi un cucchiaino di sale grosso e porta ad ebollizione.

Tuffa nell’acqua le cimette di cavolfiore e fai cuocere per 10 minuti circa, prova a vedere se sono morbide con i rebbi di una forchetta.

Scola le cimette e lasciale intiepidire.

Passale con uno schiacciapatate oppure semplicemente con una forchetta e metti la purea ottenuta in una ciotola.

Aggiungi il parmigiano grattugiato, l’uovo, il formaggio spalmabile, un pizzico di noce moscata e mezzo cucchiaino di sale.

Amalgama bene il tutto.

Se l’impasto risultasse troppo molle aggiungi anche un cucchiaio di pane grattugiato.

Metti in un piatto il restante pane grattugiato, forma le polpette e passale nel pane.

Se vuoi fare polpette tutte perfettamente della stessa dimensione ti consiglio la Croquetera: una simpatica pinza per crocchette occhio però per una buona riuscita va bagnata immergendola in un bicchiere d’acqua.

Poni in teglia un foglio di carta da forno e distribuisci le polpette.

Cuoci in forno a 200 gradi per 20 minuti circa.

Conservazione

Le polpette di cavolfiore si conservano per uno, due giorni in frigo ben riposte in un contenitore. Basterà solo farle riscaldare in forno per qualche minuto e saranno pronte da mettere in tavola.

Suggerimenti

Se vuoi rendere le polpette di cavolfiore più saporite puoi aggiungere al suo interno piccoli pezzi di prosciutto o speck, oppure un cubetto di formaggio filante.

note

In questo articolo sono presenti link di affiliazione Amazon La Croquetera Pinza per crocchette Global Bosq

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da gineprinacucina

Mi chiamo Daniela, Gineprina è solo un nome di fantasia e più avanti vi spiegherò il perché di questo nome. Vivo a Genova, la mia città natale, amo la mia Liguria, con il suo mare e le sue colline e amo cucinare e gustare i piatti della tradizione ligure. Sono un architetto che di mestiere fa di tutto fuorché l’architetto, precaria a vita ho per fortuna mille passioni e interessi, fra queste anche quella di cucinare e raccogliere ricette che mi ispirano, per poi sperimentarle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.