Quiche Lorraine

quiche lorraine
La quiche lorraine buonissima! Torta salata francese di pasta briseé, formaggio e bacon, buona per un buffet, per una cena o come antipasto, è facilissima da preparare.

Questa famosa pizza francese va preparata con la base di pasta briseé ma la signora inglese che mi diede la ricetta molti anni fa la faceva con la pasta sfoglia ed anche a me piace più così. Comunque, sfoglia o briseé, è veramente buona. Mia madre metteva la mozzarella al posto del formaggio perché il formaggio non le piaceva, ed anche così è veramente deliziosa, poi la mozzarella mischiata al latte e le uova non diventava gommosa e filamentosa come nella pizza ma rimaneva cremosa come un formaggio.
Ed eccovi la mia versione, io l’ho fatta con la pasta sfoglia rapida anche questa è una bella trovata! E’ molto più leggera della pasta sfoglia classica perchè c’è pochissimo strutto invece di tutto quel burro, rimane friabilissima anche da fredda, non viene alta come la sfoglia col burro è vero, però è una furbata che fa molto comodo per preparare le torte salate.

quiche lorraine

Quiche Lorraine
500 gr di Pasta briseé o pasta sfoglia per una teglia 34X28
1 uovo
1 pugno di farina
1 noce di burro fuso
1 tazza di latte, oppure metà latte e metà panna
180 gr di pancetta affumicata tagliata dadini
6 sottilette oppure 200 gr di groviera tagliato a dadini
1 pomodoro affettato
1 pizzico di peperoncino
sale q.b.
noce moscata q.b.

Preparata la base di sfoglia o briseé, stendetela in una teglia nello spessore di pochi mm, facendo un bordino alto ai lati di 1 cm circa,
bucherellate il fondo con una forchetta.
Sbattete l’uovo, unite il burro fuso, la farina, il latte, la panna, il sale, il peperoncino, la noce moscata ed amalgamate tutto bene.
Sulla base di pasta nella teglia distribuite 6 sottilette oppure la groviera a dadini.
Ricoprite con il composto di uova.
Spandetevi sopra la pancetta affumicata a dadini ed infine distribuitevi le fettine di pomodoro.
Infornate a forno pre riscaldato a 250°.
Sarà pronta quando la superficiè è picchiettata qua e là di marrone.
Buon appetito!
Print Friendly, PDF & Email
Precedente Malva alla cipolla Successivo Tabbouleh

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.