Nepitella

nepitella

Detta anche menta selvatica, nepetella, mentuccia, questa pianta molto comune offre alla cucina un sapore intenso,, che sta tra quello della melissa e quello della menta: si può usare per aromatizzare il burro e piatti crudi o cotti..

La ricetta più buona:

pomodori farciti alla nepitella

Pomodori farciti alla nepitella

Ingredienti: dose per 4 persone 8 pomodori medi – una melanzana – un peperone rosso – 2 zucchine – 2 cipollotti – un mazzetto di nepitellaa – olio extravergine d’oliva – sale – pepe in grani.

Lavate i pomodori, spuntateli a tre quarti, tagliando via a ciascuno una calottina; svuotateli dei semi, salateli e teneteli capovolti a fare l’acqua. Intanto bruciacchiate il peperone sulla fiamma, quindi spellatelo, privatelo dei semi, del picciolo, riducetelo a falde e poi a dadini che raccoglierete in una capace ciotola. Affettate per lungo la melanzana, le zucchine e i cipollotti, condite le fette di verdura con un filo d’olio, passatele, poche per volta, sulla griglia calda e, successivamente, riducetele a dadini grossi come quelli di peperone. Riunite la dadolata mista a quella di peperone, già nella ciotola e condite tutto con sale, una macinata di pepe, 4 cucchiaiate d’olio e un mazzetto  di foglioline di nepitella tritate finemente. Sgocciolate i pomodori dall’acqua di vegetazione, riempiteli con il misto di verdure, accomodateli sul piatto da portata e serviteli. Se volete, guarnite il piatto con un ciuffetto di nepitella che aggiungerà profumo ai pomodori.

 Fonte: La Cucina Italiana – maggio 1997

Print Friendly, PDF & Email