Coriandolo

coriandolo

Se ne conoscono soprattutto le piccole bacche rotonde, usate per aromatizzare insaccati, dolci e confettini, ispirandosi alla cucina orientale che usa anche le foglie al naturale, se ne possono aggiungere alcune a insalate e ripieni.

La ricetta più buona:

arrosto di coniglio farcito con coriandolo

Arrosto di coniglio farcito con coriandolo

Ingredienti per 4 persone: 2 schiene di coniglio (posteriori) – zucchina gr. 80 – ricotta gr. 80 – fave fresche, sbollentate e pelate gr. 60 – 2 carote novelle – corianfolo – olio d’oliva – sale – pepe.

Spolpate i posteriori di coniglio, ricavando 4 filetti che batterete leggermente; salateli e pepateli. Riducete in minuscola dadolata la zucchina, le fave, sale, pepe e coriandolo tritato, Spalmate il composto su due fette di coniglio; al centro di ognuna, per il lungo, mettete una carota, quindi coprite con le fette libere e arrotolate, chiudendo ogni rotolo in un foglio di carta da forno. Legate i 2 rotoli, accomodateli in una pirofila, irrorateli d’olio e infornateli a 200° per 40′ circa. A cottura ultimata, liberate i rotoli, affettateli e accomodateli nel piatto. Scaldate il sugo formatosi in cottura, aromatizzatelo con altro coriandolo tritato e salsate la carne. A piacere, sertvitela insieme con fave lessate insaporite con parmigiano.

Fonte: La Cucina Italiana – maggio 1997

Print Friendly, PDF & Email