Spaghetti alla carlofortina

Gli spaghetti alla carlofortina sono un piatto delizioso sardo, precisamente di Carloforte.

Dov’è Carloforte? Carloforte è un comune sull’isola di San Pietro, a Sud della Sardegna. È in uso il ligure e non il sardo ed è un comune onorario della città di Genova, questo a causa delle sue origini e della sua storia davvero bella e singolare che potete leggere qui.

Spaghetti alla carlofortina

Gli spaghetti alla carlofortina sono un misto di pesce e pesto alla genovese, sono poco conosciuti nel continente ma molto popolari a Carloforte e chi li ha assaggiati ha sempre cercato poi la ricetta.

Spaghetti alla carlofortina

Spaghetti alla carlofortina

Per 3 porzioni:

300 gr di spaghetti

240 gr di tonno all’olio d’oliva

18 pomodorini pachino

2 cucchiai d’olio d’oliva

Vino bianco q.b.

1/2 cipolla affettata

2 spicchi d’aglio

3 cucchiai di pesto genovese

 Peperoncino e 2 filetti d’acciuga (facoltativi)

Per preparare gli spaghetti alla carlofortina cuocete gli spaghetti in acqua bollente salata, nel frattempo tagliate i pomodorini a spicchi, poi in una padella ampia fate soffriggere l’aglio e la cipolla affettata, unite poi il tonno con tutto l’olio,  sfumate col vino bianco, unite il peperoncino ed i filetti  d’acciuga schiacciandoli, fate soffriggere un po’ poi unite i pomodorini, salate e lasciate cuocere 10 minuti a fuoco moderato.

Quando la pasta è cotta al dente scolatela conservando un po’ d’acqua di cottura, mettete nella padella il pesto genovese, poca acqua di cottura della pasta ed infine la pasta che farete cuocere pochi minuti nella padella col condimento.

Buon appetito!

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Spaghetti ai frutti di mare

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.