Rosmarino

rosmarino

Viene ampiamente usato in cucina grazie al suo gradevolissimo aroma. In fitoterapia viene utilizzato per combattere stati depressivi, periodi di affaticamento, di astenia, nelle convalescenze, come antispasmodico, diuretico, e non mancano vari impieghi nel campo fitocosmetico.

La ricetta più buona:

pane augurale con rosmarino e olive

Pane augurale con rosmarino e olive

Ingredienti farina 800 gr – lievito di birra 50 gr. – olive verdi 200 gr. – sale 2 cucchiaini – farina di grano duro 200 gr – olio extravergine d’oliva dl 1.2 – rosmarino – 3 cucchiai.

Setacciate le farine sulla spianatoia, formate al centro una fontana larga e mettetevi dentro il lievito diluito in 4 dl
d’acqua tiepida, un dl di olio e il sale; mescolate gli ingredienti, lavorate energicamente l’impasto per 10 minuti e poi raccoglietelo a palla. Ungete con metà dell’olio rimasto la superficie della pasta, avvolgetela in pellicola e lasciatela lievitare per circa un’ora in luogo tiepido. Rimettete l’impasto sulla spianatoia, allargatelo e malgmatevi le olive e il rosmarino; impastatelo brevemente e sistematelo in uno stampo a ciambella, possibilmente antiaderente, unto con l’olio rimasto. Se non avete lo stampo, formate un rotolo con la pasta, adagiatelo sulla placca del forno, unta di olio, e congiungete le estremità. In entrambi i casi, coprite con pellicola trasparente e lasciate riposare in luogo riparato per 30 minuti, finché la pasta avrà raddoppiato il volume. Mettete il pane in forno già caldo a 180° e cuocetelo per 50 minuti circa, fino a quando si sarà formata in superficie una crosticina dorata. Toglietelo dal forno, trasferitelo su una griglia e lasciatelo raffreddare completamente.

fonti: www.erbe-medicinali.com; www.donnamoderna.com

Print Friendly, PDF & Email