Senape

senape

Sono i semi  la parte certamente piú usata di queta pianta: con essi l’industria produce l’ononima salsa, che si acquista pronta. Tuttavia, anche le foglie, quando sono giovani, possono dare sapidità a insalate, oppure a verfure cotte.

La ricetta più buona:

orecchiette con asparagi e senape in foglie

Orecchiette con asparagi e senape in foglie

Ingredienti: dose per 4 persone asparagi freschi gr. 700 – polpa di pomodoro fresco a pezzi gr. 500 – pasta fresca (orecchiette) gr. 450 – foglie di senape, già mondate, gr. 20 – un cipollotto – olio extravergine d’oliva – sale – pepe nero in grani.

Portate a bollore abbondante acqua salata che vi servirà per lessare le orecchiette. Intanto,  spuntate gli asparagi pe eliminare la parte legnosa dei gambi; raschiateli leggermente, lavateli, scolateli e riduceteli a rondelle sottili, lasciando intere le punte. Tritate un cipollotto, soffriggetelo in un filo d’olio e insaporitevi gli asparagi, comprese le punte; dopo 5′, aggiungete la polpa di pomodoro, sale, pepe, le foglie di senape tritate finemente, le orecchiette lessate al dente e un mestolo della loro acqua di cottura. Alzate la fiamma, quindi fate insaporire la pasta, saltandola e mescolandola velocemente nel condimento; completate con una generosa macinata di pepe. Trasferite la preparazione nel piatto da portata, quindi servitela immediatamente, ben calda.

 Fonte: La Cucina Italiana – maggio 1997

Print Friendly, PDF & Email