Pasta frolla alta per crostate

La pasta frolla alta per crostate è anche morbida e friabile con un pizzico di lievito per dolci.

pasta frolla alta per crostate

La pasta frolla alta  per crostate è anche morbida e friabile con un pizzico di lievito per dolci.

Farina 300 gr

Burro o margarina 100 gr

Zucchero 100 gr

1 cucchiaino di bicarbonato oppure di lievito per dolci

2 uova

la scorza grattugiata di 1 limone

Affinché la pasta frolla alta per crostate riesca morbida ed alta bisogna adottare l’accorgimento di impastare nella planetaria a velocità 1, la velocità minima e con il gancio a foglia.

Ponete dunque nella planetaria la farina, il burro freddissimo o la margarina, tagliato a tocchetti, lo zucchero, la scorza del limone, il lievito o il bicarbonato, cominciate ad impastare sempre e solo a velocità 1 fino ad ottenere un sabbiato, poi unite le uova e continuate ad impastare ancora fino ad ottenere un impasto ancora destrutturato, toglietelo dalla planetaria e raccoglietelo in una palla cercando di impastare il meno possibile, solo pochi secondi, poi ravvolgetelo in una pellicola di plastica e fatelo riposare in frigorifero per 30 minuti.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.