Nasi Goreng

20141028_205113

Il Nasi Goreng che piatto appetitoso! Sapore di spezie orientali in un mix di carne e verdure, un piatto versatile che può essere usato anche come contorno.

Ieri sera ho fatto il Nasi Goreng famoso piatto indonesiano di cui esistono tantissime varianti. sia per le spezie impiegate che per la carne che può essere di pollo oppure i gamberetti, ma diciamo che la base almeno è comune e, pur cucinandolo nella sua versione di base vegetariana è un piatto davvero squisito e proprio questa versione io ho preparato. A me piace moltissimo il Nasi Goreng liofilizzato della Arnaboldi che trovo al supermercato, pur essendo un prodotto industriale devo dire che è davvero buonissimo ed ho cercato appunto di imitare quello nel sapore che è dato dagli ingredienti impiegati, solo che essendo quello un prodotto liofilizzato ha un sapore molto più forte, comunque questa mia versione casalinga ha lo stesso sapore ma un po’ più attenuato, il che non è male devo dire, perché i sapori troppo forti, ancorché buonissimi dopo poco vengono a noia. Ecco dunque il mio Nasi Goreng vegetariano, vi potete aggiungere il pollo, i gamberetti, l’uovo affrittellato, come volete, ma anche preparato così è ottimo.

Nasi Goreng vuol dire “riso fritto” ed infatti si deve prima preparare tutto il condimento e poi friggervi insieme il riso bollito. Io invece l’ho fatto in un’altro modo, ho usato la pentola a pressione perche? Prima di tutto ne guadagna il sapore, infatti nella pentola a pressione il riso assorbe tutta la parte liquida del condimento e diventa saporitissimo, e poi anche per risparmio di tempo, infatti le carote ed i peperoni impiegano molto tempo a cuocere in padella, invece io ho fatto soffriggere tutto il condimento nella pentola a pressione (invece che nella padella) poi ho aggiunto il riso, il brodo e tutto si è cotto in 10 minuti. Poi per fare il riso fritto l’ho ripassato nella padella antiaderente. Tutto si è risolto in pochi minuti.

Nasi Goreng

Per 3 porzioni:

1 tazza grande di riso basmati

1/2 carota grande oppure 1 carota piccola

1/2 peperone

2 tazze grandi di brodo, anche di dado

1 manciata di semi di finocchio, in mancanza di quelli vanno bene anche quelli di anice, ma meglio se di finocchio

1/2 porro

1/2 cucchiaino di comino

Oiio d’oliva per soffriggere q.b.

sale q.b.

Affettate il porro, tagliuzzate la carota ed il peperone, poi soffriggeteli nella pentola a pressione in poco olio d’oliva. Quando il porro si è soffritto aggiungete il comino ed i semi di finocchio, fate cuocere 1 minuto rimestando continuamente, poi aggiungete il riso, fatelo tostare 1 minuto poi versate le 2 tazze di brodo bollente e aggiustate di sale, se non avete il brodo versatevi due tazze d’acqua bollente ed 1 dado da brodo ma non mettete sale.

Incoperchiate subito e mettete il fuoco al massimo, quando la pentola a pressione dà il fischio abbassate la fiamma al minimo e cuocete 10 minuti.

Dopo 10 minuti controllate la cottura, se il riso non è ancora cotto rimettetelo sul fuoco pochi minuti. Una volta cotto il riso passatelo qualche minuto in una padella antiaderente e friggetelo pochi minuti.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Brioches Successivo Polpette di vitello

4 commenti su “Nasi Goreng

    • robertasi il said:

      Ciao daiana, Grazie!! Sei sempre gentile, sì la ricetta ti consiglio di provarla, così come io voglio provare le tue, che buone! Le ho messe anche su Pinterest. Un bacione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.