Torta angelica alla ricotta

La torta angelica alla ricotta dal sapore nuovo e delizioso, è molto soffice e può sostituire il pan di spagna nelle torte, piace molto ai bambini, è da provare.

torta angelica alla ricotta

Dunque è accaduto questo: ieri sera volevo fare la torta greca di cui ho già postato la ricetta  https://blog.cookaround.com/robertasi/torta-greca-ricotta-oppure-mascarpone/ ma avevo solo 66 gr di burro contro i 180 che invece occorrono, allora ho pensato di sostituire i rimanenti 114 gr con l’olio di semi vari, di questo ne avevo solo 100 gr, mi sono accontentata ed ho proceduto con l’esecuzione della ricetta.
Ho fatto il burro a pezzettini e con l’olio di semi l’ho montato con lo zucchero (con lo sbattitore elettrico). Subito con mia grande sorpresa il burro che pure era di frigo si è sciolto ed amalgamato con l’olio e lo zucchero. Procedendo, in pochi attimi il tutto è diventato una crema bianca, poi la crema ha cominciato a montarsi molto ed in ultimo “scriveva” tipo i tuorli d’uovo del pan di Spagna.
Poi ho unito gli altri ingrediaenti ed infornato.
Con altra mia grande sorpresa l’impasto è cresciuto molto di più di come è solito fare in questa torta. Sarà stato l’olio di semi …?
Una volta sfornato ed assaggiato … altra sorpresa: soffice come una nuvola!!
Ma la sorpresa più grande è stata il sapore: da non potersi immaginare, almeno per me, la bontà! Mai assaggiato dolce più buono in vita mia.
Mi è venuto spontaneo pensare che solo gli angeli potevano preparare un dolce così, ed ecco che l’ho chiamato “torta angelica alla ricotta”.
Forse tutte queste lodi vi sembreranno un’esagerazione, ma vi assicuro questa è la precisa l’impressione che ha fatto a me… e sicuramente questo dolce mi ha sorpreso molto, sto pensando di utilizzarlo come un’alternativa al pan di Spagna.
La ricetta è quasi uguale alla torta greca di cui sopra ho messo il link, inoltre c’è l’aggiunta di olio di semi vari e c’è meno burro.


Torta angelica alla ricotta

300 gr di zucchero
66 gr di burro
100 gr di olio di semi vari
250 gr di ricotta
380 gr di farina 00
1 bustina di lievito per dolci
3 uova
1 pizzico di sale

Ungere e infarinare una teglia di 28 cm di diametro
Battere il burro e l’olio con lo zucchero.
Aggiungere la ricotta, amalgamare bene.
Aggiungere le uova, uno alla volta.
Incorporare la farina col pizzico di sale.
Sbattere bene (meglio se con lo sbattitore) almeno 5 minuti, ed in ultimo aggiungere il lievito.
Trasferire il composto nella teglia, aiutandosi a distribuirlo con un cucchiaio, poi sbatterla bene varie volte per livellare bene il composto.
Cuocere in forno pre riscaldato a 200° per 30 minuti, in ogni caso fare la prova stecchino.

FotorAngelica1

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Torta chantilly italiana Successivo Crostata delizia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.