Pane nella pentola fornetto Versilia

 pane Versilia

L’antica pentola fornetto delle nostre nonne, e come venivano bene il pane ed i dolci la dentro! Ecco questo pane, semplice ma buono, come le cose diallora.

Per chi non la conosce, la pentola fornetto Versilia è questa qua:

pentola fornetto versilia
Foto da google immagini

Usarla è facilissimo ma bisogna assolutamente rispettare il procedimento:

1) Usare SEMPRE lo spargifiamma in dotazione;

2) imburrare ed infarinare (oppure imburrare e cospargere di pangrattato) SEMPRE l’interno della pentola;

3) Cuocere SEMPRE con  fiamma al minimo e su fornello medio o piccolo del gas, solo i primi 5 minuti si cuoce a fiamma poco più alta;

4) Non togliere MAI il coperchio per controllare la cottura per almeno i primi 45 minuti. Comunque, se possibile, non aprire mai e controllare la cottura inserendo uno stecchino lungo di legno  attraverso i fori.

E’ la prima volta che faccio il pane e, dato che sono un’appassionata della pentola fornetto Versilia, l’ho appunto cotto là. Ho seguito in tutto e per tutto una ricetta trovata su internet tranne per la farina manitoba che io ho del tutto sostituito con quella 0.

pane Versilia

Pane nella pentola fornetto Versilia

500 gr. di farina 0

350 ml di acqua

3,5 gr. di lievito di birra secco oppure 12. gr fresco

1 cucchiaino di sale

4 cucchiai di olio d’oliva

Attivate il lievito di birra in poca acqua tiepida con un cucchiaino di zucchero presa dal totale della dose, se invece avete il lievito fresco non ce n’è bisogno; nella planetaria impastate tutti gli ingredienti poi sistemate la pasta nella pentola fornetto ben imburrata e spolverizzata di pan grattato. Attendete che lieviti fino a raddoppiare il volume e cuocete sul gas.

pane Versilia

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Ciambella al cacao e banane Successivo Pane arabo

2 commenti su “Pane nella pentola fornetto Versilia

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.