Pane arabo

pane arabo
il buo pane arabo, così semplice e genuino

Questo pane arabo usato in Medio Oriente da molti anni ormai approdato anche sulle nostre tavole, di semplicissima esecuzione, di un gusto unico, da provare

Nei paesi arabi non usano quello che qui in Italia chiamiamo pane arabo, ma delle piadine sottilissime e doppie, cotte nel forno o su una  piastra metallica bombata e arroventata chiamata arabic bread maker tipo le moderne crepiere elettriche. Anticamente lo cuocevano in un forno di pietra posto sotto il pavimeto dove si introduceva da un buco.

Pane arabo

200 gr. di farina

1/2 cucchiaio d’olio d’oliva

un pizzico di sale

1 bicchiere d’acqua

Ho impastato tutto nella planetaria poi ho diviso l’impasto in 10 piccoli pezzi, ho formato  dei panetti tondi, li ho infarinati da ambo i lati, li ho spianati col mattarello e li ho cotti in padella senza olio, si cuociono da una parte e poi si girano dall’altra. Si lasciano freddare e poi si ripongono in una bustina di cellophane.

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Pane nella pentola fornetto Versilia Successivo Panini all'olio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.