Cous cous alle verdure

Cous cous alle verdure, questa poi è proprio buonissima, leggero ma appetitoso, a saperlo fare viene saporito come deve essere, vediamo quali sono i trucchi.

cous cous alle verdure

Il cous cous è un piatto nordafricano ma è usato anche in Sicilia, nei supermercati per fortuna troviamo il cous cous pre cotto che abbisogna solo di essere inumidito, cosicché la realizzazione di questo piatto diventa velocissima e facilissima.

Molte ricette dicono di bagnare il cous cous con l’acqua calda. Niente di più sbagliato: in questo modo il grano non assorbirà alcun condimento col risultato che otterremo un magnifico cous cous insipido.

Il cous cous deve assorbire il sugo quindi andremo a bagnarlo col liquido di cottura del condimento: verdure, carne o pesce.

Una volta preparato un qualunque cous cous si è in grado di preparare tutti i tipi di cous cous perché il procedimento è sempre lo stesso anche se variano gli ingredienti.

Cous cous alle verdure

gr 200 di cous cous pre cotto

2 zucchine

2 carote

2 patate

1/2 cipolla

1 lattina di ceci già cotti

3 cucchiai di passata di pomodoro

salsa harissa oppure calabrese ai peperoncini q.b.

olio d’oliva q.b.

sale q.b.

Per preparare il cous cous alle verdure cominciate ad affettare sottilmente la cipolla e a tagliare a dadini le verdure. In una pentola a pressione (per far cuocere prima ma potete usare anche una pentola normale) fate soffriggere la cipolla con poco olio d’oliva.

Poi aggiungete le verdure tagliate tranne i ceci, fate soffriggere un poco, aggiungete la passata di pomodoro e poi acqua calda tanta poco più di quant’è il volume del cous cous, esempio, se cucinate  un piatto di cous cous mettete poco più di un piatto di acqua calda.

Salate, se volete aggiungete un pezzetto di dado da brodo, incoperchiate e portate le verdure a cottura.

In un pentolino scaldate leggermente i ceci nella loro acqua.

Disponete il cous cous in una pirofila, irroratelo col liquido di cottura delle verdure, mescolate ed aspettate 10 minuti che si ammorbidisca, se dovesse rimanere un po’ duro aggiungete poca acqua calda.

Quando il cous cous si sarà ammorbidito conditelo con poca salsa harissa o calabrese, poi distribuitevi sopra le verdure ed anche i ceci scolati. Buon appetito!

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Melanzane alla parmigiana Successivo Pasta al forno ai formaggi e salumi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.