cheesecake alle more – senza panna

La cheesecake alle more è una vera goduria. Preparata con ricotta e formaggio spalmabile è leggera e cremosissima.

In questo periodo, andando per sentieri, trovo belle more grandi e succose, un po’ le gusto lungo il cammino e un po’ le porto a casa con il proposito di fare buoni dolcetti.

Oggi ho pensato alla classica cheesecake, ma potrai trovare anche altre ricette sul mio blog, ti lascio i link qui di seguito.

Inoltre con gli stessi ingredienti potrai fare altre cheesecake utilizzando frutti di bosco diversi, come lamponi, mirtilli e ribes.

Andiamo subito a preparare la cheesecake alle more.

cheesecake alle more
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti

per la base:

120 g biscotti
50 g burro

per la crema:

200 g formaggio spalmabile
200 g ricotta
100 g more
70 g zucchero
4 g colla di pesce (2 fogli )

per decorare:

50 ml Succo di more (tenuto da parte )
2 cucchiaini zucchero
1 cucchiaio succo di limone
10 more

strumenti per la base della cheesecake:

1 Mixer
1 Teglia a cerniera

strumenti per preparare la crema:

1 Frullatore a immersione
1 Colino
1 Pentolino
1 Ciotola
1 Ciotolina

Passaggi

preparazione della base:

Trita con il mixer i biscotti assieme al burro ammorbidito e tagliato a tocchetti.

Prendi una teglia con apertura a cerniera di 18 cm. (considera che minore sarà il diametro del tegame e più alta verrà la tua torta).

Apri la cerniera e inserisci un foglio di pellicola trasparente tra base e sponde, sarà più facile estrarre la torta una volta raffreddata.

Distribuisci il trito di biscotti su tutta la superficie comprimendolo bene.

Metti il tegame in frigo per almeno 30 minuti o in freezer per il tempo della preparazione della crema.

preparazione della crema:

Metti in ammollo in acqua fredda la colla di pesce.

Frulla le more tenendone da parte alcune per la decorazione.

Ponile in un colino e mescola con un cucchiaio in modo da filtrare il succo ed eliminare i semini.

In una ciotola mescola energicamente la ricotta, il formaggio spalmabile e lo zucchero, puoi aiutarti anche con delle fruste manuali o elettriche.

Fai scaldare in un pentolino il succo di more, tenendone da parte qualche cucchiaio che servirà per la glassa.

Strizza la colla di pesce e aggiungila al succo, mescola finché non si sarà completamente sciolta.

Fai intiepidire il succo di more e uniscilo alla crema di ricotta e formaggio spalmabile, amalgamando tutto molto bene.

Tira fuori dal frigo la base della torta e versa sopra la crema.

Poni a riposare la cheesecake alle more in frigo per qualche ora o meglio tutta la notte.

preparazione della salsa alle more

Poni in un pentolino il succo di more tenuto da parte.

Aggiungi 2 cucchiaini di zucchero e un cucchiaio di succo di limone o acqua.

Fai scaldare, mescolando, fino a che lo zucchero non si sia sciolto e lascia cuocere ancora per un minuto.

composizione della cheesecake alle more:

Riprendi la cheesecake, togli lo stampo a cerniera e ponila su di un piatto.

Versa al centro della cheesecake la salsa alle more e distribuiscila sulla superficie aiutandoti con uno spalmino od un coltello.

Decora con le more tenute da parte.

conservazione della cheesecake alle more:

La cheesecake alle more si conserva in frigo per 2 o 3 giorni.

E’ possibile anche conservarla in freezer per più tempo.

nota:

In questo articolo trovi il link sponsorizzato Amazon teglia con apertura a cerniera di 18 cm.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da gineprinacucina

Mi chiamo Daniela, Gineprina è solo un nome di fantasia e più avanti vi spiegherò il perché di questo nome. Vivo a Genova, la mia città natale, amo la mia Liguria, con il suo mare e le sue colline e amo cucinare e gustare i piatti della tradizione ligure. Sono un architetto che di mestiere fa di tutto fuorché l’architetto, precaria a vita ho per fortuna mille passioni e interessi, fra queste anche quella di cucinare e raccogliere ricette che mi ispirano, per poi sperimentarle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.