insalata di pasta fredda con prosciutto e pomodori

Fa ancora abbastanza caldo per preparare una bella insalata di pasta fredda, un piatto che faccio molto spesso durante l’estate.

L’insalata di pasta sazia e non appesantisce, si prepara velocemente ed è un piatto che si può gustare a casa ma anche in ufficio o al mare.

Si può condire in un’infinità di maniere, utilizzando svariati ingredienti. Io oggi ho utilizzato prosciutto e pomodori, formaggio, olive e rucola.

Come pasta meglio usare formati che tengono bene la cottura, come le farfalle ad esempio, o se si preferisce pasta che raccoglie bene, come le conchiglie o gli gnocchetti.

Ma vediamo come prepararla e quali errori evitare.

insalata di pasta fredda
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:5-15 minuti
  • Porzioni:3 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 250 g pasta
  • 2 Pomodori (o pari peso di pomodorini)
  • 1 cucchiaio Olive nere
  • 1 cucchiaio Olive verdi
  • 1 fetta Prosciutto cotto (tagliata spessa)
  • 100 g Formaggio fresco (Emmental o provola )
  • 1 mazzetto Rucola
  • Olio extravergine d’oliva
  • Aceto balsamico (a piacere)
  • Limone (a piacere)
  • Erbe aromatiche (menta o basilico o origano)

Preparazione

    • In una capiente pentola fare bollire l’acqua, salare e cuocere la pasta al dente.
    • Nel frattempo lavare e tagliare i pomodori a piccoli pezzi, si possono utilizzare anche i pomodorini, in tal caso tagliarli in due.
    • Tagliare le olive a rondelle, spezzettare la rucola, e tagliare il prosciutto e il  formaggio a cubetti.
    • Scolare la pasta sistemarla in una capiente ciotola,  condirla con un filo d’olio extra vergine d’oliva, mescolarla e lasciarla raffreddare, consiglio di non passare la pasta sotto l’acqua corrente, le leverebbe il sapore.
    • Unire tutti gli ingredienti preparati per il condimento.
    • Mescolare bene e per ultimo aggiungere a piacere succo e/o scorzetta di limone, oppure un giro di glassa di aceto balsamico o qualche erba aromatica tipo menta, basilico o origano.
    • Servire in giornata.

Precedente torta rustica alle mele Successivo peperoni in agrodolce con e senza bimby

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.