Crea sito

cestini di frolla con frutti di bosco

Questi cestini di frolla con frutti di bosco sono buoni come quelli della pasticceria.
Li ho fatti l’altra sera un po’ per caso, la frolla infatti mi sarebbe servita per un’altra ricetta, ma all’ultimo ho cambiato idea e, un po’ per gioco e un po’ per golosità ho voluto provare a fare questi cestini, che il giorno dopo ho riempito con una buonissima crema che vi spiegherò più avanti, e ho decorato con frutti di bosco.
La dolcezza della crema si sposa molto bene con il gusto un po’ asprigno dei frutti di bosco, donando a questi dolcetti un sapore davvero ottimo.
Purtroppo ho dovuto utilizzare frutti di bosco surgelati perché siamo fuori periodo, ma ne è valsa la pena comunque.
Ora vi spiego come preparare i cestini di frolla con frutti di bosco, e se pensate che la lavorazione porti via un po’ troppo tempo fate come me e preparate la sera prima i vostri cestini, per poi riempirli con comodo il giorno dopo.

cestini di frolla con frutti di bosco
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Porzioni12 cestini
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per i cestini

  • 200 gFarina 00
  • 70 gBurro
  • 70 gZucchero
  • 1Uovo
  • 1/2 cucchiaioLievito in polvere per dolci

per la crema

  • 250 mlLatte
  • 2Tuorli
  • 50 gZucchero
  • 20 gAmido di mais (maizena)
  • 250 gMascarpone
  • 1 baccaVaniglia (o mezza bustina di vanillina)

per decorare

  • 100 gFrutti di bosco
  • Zucchero a velo

Strumenti

  • Frullatore / Mixer
  • Mattarello
  • 1 Stampino a forma di fiore diam. 8 cm. circa
  • 12 Pirottini di carta formato piccolo-medio

Preparazione

per la pasta frolla

  1. Disporre in una ciotola la farina a fontana, sgusciare le uova, aggiungere lo zucchero, il lievito, e il burro ammorbidito.

    Mescolare prima con l’aiuto di una forchetta e poi con le mani in modo da ottenere un composto sbriciolato.

    Se si vuole si può amalgamare l’impasto anche con un mixer o con il bimby inserendo all’interno tutti gli ingredienti, e facendo andare 20-30 secondi (con il bimby velocità 5).

    Formare un panetto e mettere in frigo a raffreddare per almeno mezz’ora.

    Riprendere il panetto e stenderlo su di una spianatoia fino ad uno spessore di 5 millimetri.

  2. Con uno stampino a forma di fiore di circa 8 cm. di diametro ritagliare la pasta e poggiarla delicatamente sul dorso dei pirottini di carta.

    Mettere in teglia e cuocere a 180° per 15-20 minuti.

  3. cestini vuoti

    Lasciare raffreddare e staccare i pirottini che potranno essere riutilizzati

per la crema

  1. Scaldare il latte in una pentola antiaderente piuttosto capiente.

    Incidere la stecca di vaniglia, prelevare i semi con la punta di un coltello e versarli nel latte, in alternativa si può utilizzare mezza bustina di vanillina.

    Sbattere in una terrina i tuorli d’uovo con lo zucchero, e aggiungervi poco alla volta la maizena.

    Quando il tutto si sarà ben amalgamato versarvi a filo il latte tiepido mescolando continuamente.

    Trasferire tutto in pentola e, a fuoco moderato, portare ad ebollizione mescolando in continuazione.

    Continuare la cottura abbassando la temperatura finché la crema non si sia addensata.

    Mettete la crema ottenuta in una ciotola e coprirla con della pellicola che dovrà toccare la crema per evitare che si formi uno strato giallognolo e denso.

    Lasciare raffreddare molto bene la crema e unire il mascarpone poco alla volta mescolando con le fruste elettriche prima a bassa velocità e alla fine a velocità media.

composizione

  1. Mettere la crema in una sac a poche e distribuirla nei cestini.

    Decorare con i frutti di bosco o altra frutta a piacere.

    Spolverare con zucchero a velo e servire.

  2. cestini di frolla con frutti di bosco

consiglio

I cestini di frolla con frutti di bosco si conservano in frigo per un giorno, non di più poiché la pasta frolla a contatto con la crema tende a diventare molle.

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Gineprina in cucina per restare sempre aggiornato sulle novità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.