Crea sito

semifreddo al caffé variegato al cioccolato fondente

Il semifreddo al caffé è  facilissimo da realizzare e può essere gustato tutto l’anno perchè non eccessivamente freddo.

Unica nota negativa di questa dolce tentazione sono le calorie, ma uno strappo alla regola qualche volta si può fare….poi magari dopo averlo assaporato si rimedia con una bella passeggiata.

Nella mia Genova un semifreddo molto simile a questo é chiamato “panera” che significa panna nera, proprio per il colore che assume la panna addizionata con il caffè.

Quando si passa davanti ad alcune latterie e caffetterie del centro storico che ancora la propongono non si può fare a meno di assaggiarla.

La ricetta originale è un po’ più complessa di quella che vi descriverò e prevede l’utilizzo della polvere di caffè anziché del caffè liofilizzato.

semifreddo al caffe
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Porzioni:5 coppette
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 250 g Panna
  • 50 g Zucchero a velo
  • 5 g Caffè liofilizzato
  • Cioccolato fondente
  • 1 uovo (Facoltativo)

Preparazione

Ricetta senza uovo velocissima

    • Macinare il caffè liofilizzato in modo da renderlo finissimo e unirlo allo zucchero a velo.
    • Montare la panna e unendo il misto di caffè e zucchero.
    • Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e con l’aiuto di un cucchiaio aggiungerlo al composto creando delle striature.
    • Mettere in frigo o in freezer a seconda se si desidera un dessert più o meno freddo.
    • Se si mette in freezer tirare fuori almeno 15 minuti prima del suo consumo.

Ricetta con bimby

    • Versare nel bimby zucchero e caffè liofilizzato 10 sec. Vel.8.
    • Inserire la farfalla, versare la panna e far andare a vel. 3 per 1 o 2 minuti.
    • Controllare dal foro se la panna si sta montando per evitare che diventi burro.
    • Togliere il composto dal boccale e versarlo in una ciotola unica o in bicchierini monoporzione.
    • Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e con l’aiuto di un cucchiaio aggiungerlo al composto creando delle striature.
    • Mettere in frigo o in freezer a seconda se si desidera un dessert più o meno freddo.
    • Se si mette in freezer tirare fuori almeno 15 minuti prima del suo consumo.

Ricetta con uovo

    • Se si desidera aggiungere l’uovo é necessario montare a neve il bianco, sbattere bene il rosso ed unire delicatamente al composto di cui precedentemente ho illustrato i passaggi.
    • Consiglio di utilizzare l’uovo solo se si ritiene freschissimo.

Metodo con polvere di caffè e gelatiera

    • Versare la panna in una casseruola, aggiungere un cucchiaino di polvere di caffè e portare ad ebollizione.
    • Al momento dell’inizio del bollore aggiungere lo zucchero, farlo sciogliere sempre mescolando e togliere dal fuoco.
    • Attendere che la polvere del caffè si sia depositata sul fondo della pentola e filtrare con un telo.
    • Quando il composto sarà freddo versare nella gelatiera.
    • Una volta pronto procedere come sopra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.