Crea sito

gelato allo yogurt al profumo di cannella

Ecco un nuovo gelato genuino, profumato e velocissimo da fare, il gelato allo yogurt al profumo di cannella.
Col caldo di questi giorni avresti voglia di mangiare solo cose fresche e dissetanti? Un gelato artigianale è quello che ci vuole.
Una volta preparata la base, puoi trasferirla nella gelatiera, oppure puoi metterla in freezer e in un secondo momento mescolarla con il bimby o con un altro strumento simile.
Io ho impreziosito il mio gelato allo yogurt con la cannella, ma con questa base sarà possibile sbizzarirsi in numerose varianti: con la frutta, con sciroppi, scagliette di cioccolato e frutta secca, piccole meringhe o briciole di amaretti, sta a te ogni volta decidere quale gusto preferisci.
Vediamo come preparare un gelato allo yogurt perfetto.

gelato allo yogurt
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni4 vasetti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gyogurt greco (alla vaniglia)
  • 100 gyogurt bianco naturale
  • 250 gPanna fresca liquida
  • 100 gZucchero
  • 2 cucchiainiCannella in polvere

Preparazione

  1. Poni sul fuoco panna e zucchero e mescola finché lo zucchero non sarà sciolto, non fare bollire, per evitare il sapore di latte cotto.

    Fai raffreddare mescolando spesso.

    Aggiungi lo yogurt e un cucchiaino di cannella e mescola con delle fruste a mano o elettriche per ottenere un composto omogeneo.

Se disponi della gelatiera:

  1. Versa il composto e aziona la gelatiera.

    Il tempo di mantecazione dipende dal tipo di gelatiera che possiedi, di solito è di 30-40 minuti.

    Dal rumore delle pale che vanno sotto sforzo puoi capire se il tuo gelato è pronto.

Se disponi del bimby:

  1. Fai raffreddare in una teglia larga e bassa il composto e metti in freezer per 12 ore.

    Togli dal freezer lascia ammorbidire per 5-10 minuti quindi taglia il composto a cubetti di qualche centimetro.

    Versa nel boccale e fai mantecare a velocità 6 per 20 secondi spatolando.

    Apri il boccale, controlla la densità del gelato e se necessario continua a velocità 4 per 10 secondi.

  1. Una volta pronto servi il gelato allo yogurt in coppette aggiungendo una spruzzata di cannella e qualche decorazione a piacere.

Conservazione

Il gelato fatto in casa è sicuramente più buono mangiato appena fatto, ma se te ne avanza lo puoi certamente conservare in freezer ben chiuso in barattoli, meglio se in dosi divise.

Prima di consumarlo sarà necessario lasciarlo per un po’ di tempo fuori dal freezer, ti consiglio di riporlo in frigorifero almeno mezz’ora prima.

Ti consiglio di provare anche

gelato alla fragola con yogurt e ricotta il gelato alla fragola con yogurt e ricotta

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.