involtini di tacchino con prosciutto formaggio e paprica

Gli involtini di tacchino con prosciutto formaggio e paprica sono uno dei miei pezzi forti, infatti mi riescono sempre senza nessuna difficoltà e in tavola fanno sempre un’ottima figura, specie se serviti a bambini e a ragazzi.

La fesa di tacchino è una carne bianca tenera e povera di grassi, che associata al formaggio e al prosciutto crudo acquista sapore e morbidezza.

Il formaggio è fondamentale in questo piatto perchè sciogliendosi crea una buonissima salsina molto invitante.

Una spruzzata di paprica oltre a dare più gusto ravviva anche il colore del piatto.

involtini di tacchino con prosciutto formaggio e paprica
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 8 fette Fesa di tacchino (grandi ma sottili)
  • 8 fette Formaggio (tagliato a fette sottili)
  • 8 fette Prosciutto crudo
  • 1 carota
  • 1/2 Cipolla
  • 1 cucchiaio Paprika dolce
  • Olio extravergine d’oliva
  • 1/2 bicchiere Latte
  • 1 pizzico Pepe

Preparazione

    • Farsi tagliare dal pollivendolo o comunque scegliere fette di fesa di tacchino piuttosto larghe e sottili, eventualmente batterle un po’ con il palmo della mano.
    • Disporre una fetta di tacchino su un piano e mettervi sopra la fetta di prosciutto crudo e la fetta di formaggio.
    • Arrotolare a formare l’involtino e chiudere con uno stuzzicadenti.
    • Procedere con tutte le fette.
    • Tritare la cipolla e la carota e soffriggerle in padella con l’olio.
    • Unire gli involtini e farli rosolare aggiungendo una spruzzata di paprica e di pepe.
    • Unire un po’ di latte e continuare a cuocere fintanto che il formaggio non si sarà sciolto e gli involtini non si saranno ben dorati.
    • Spargere ancora una spruzzata di paprica sopra gli involtini chiudere il fuoco e coprire la padella con il coperchio, lasciare riposare qualche minuto.
    • Servire caldi con un contorno di piselli (vedi questa ricetta), di patate o di carote.

suggerimento:

Tagliare qualche carota a rondelle e farle cuocere assieme agli involtini, diventeranno molto saporite.

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Gineprina in cucina per restare sempre aggiornato sulle novità.

Precedente crostata alle fragole e crema al mascarpone Successivo sciroppo di rose fatto in casa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.