cake al caffé e amaretti – senza cottura e senza colla di pesce

La cake al caffé e amaretti è una torta che si prepara a freddo, non c’è bisogno di forno e nemmeno di fornelli, quindi si fa volentieri sia d’estate che d’inverno.

La base della torta è fatta con un composto di biscotti e amaretti sbriciolati, e la crema al caffè, che farcisce la torta, è ottenuta con mascarpone e yogurt e non necessita colla di pesce; la decorazione invece è di panna montata leggermente zuccherata.

Per finire una spruzzata di cacao e qualche goccia di cioccolato completano la torta che andrà riposta in frigo per essere gustata in qualsiasi momento della giornata.

cake al caffé e amaretti
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:0 minuti
  • Porzioni:1 torta
  • Costo:Basso

Ingredienti

per la base:

  • 100 g Biscotti secchi
  • 80 g Amaretti (secchi)
  • 40 g Burro
  • 1/2 bicchierino Amaretto (liquore) (facoltativo)

per la crema:

  • 300 g Mascarpone
  • 100 g Yogurt (tipo denso )
  • 2 cucchiai Zucchero
  • 2-3 cucchiaini Caffè solubile

per la decorazione:

  • 250 ml Panna fresca liquida
  • 2 cucchiaini Zucchero
  • 1 cucchiaino Cacao zuccherato in polvere
  • Gocce di cioccolato (o scaglie)

Preparazione

Preparazione della base:

    • Tritare i biscotti e gli amaretti in un mixer insieme al burro ammorbidito e tagliato a piccoli tocchetti e, solo se si vuole, ad un goccio di liquore all’amaretto. Tenere da parte almeno un amaretto per la decorazione.
    • Prendere un tegame con apertura a cerniera del diametro di 20-22 centimetri e distribuire il trito di biscotti su tutta la superficie comprimendolo bene.
    • Mettere il tegame in frigo per almeno 30 minuti.

Preparazione della crema:

    • Mettere nel frullatore 2 cucchiai di zucchero  il caffè liofilizzato e ridurre a velo
    • In una ciotola unire il mascarpone, lo yogurt che deve essere di qualità densa, ancora meglio quello greco, e il composto di zucchero e caffè e mescolare energicamente.
    • Riprendere la teglia con la base di biscotti riposta in frigo e versarvi la crema distribuendola uniformemente con l’aiuto di una spatola.
    • Riporre nuovamente in frigo.

Decorazione:

    • Montare la panna unendo due cucchiaini di zucchero.
    • Metterla all’interno di una sacca poche dotata di un beccuccio a stella.
    • Riprendere la torta e decorare con la panna.
    • Aggiungere a piacere qualche scaglia o goccia di cioccolato e una spruzzata di cacao in polvere.
    • Conservare in frigo oppure in freezer ricordandosi di tirarla fuori un po’ prima di servirla.

Note

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Gineprina in cucina per restare sempre aggiornato sulle novità.

Grazie per la tua visita!

Precedente torrette di pancarré con mini burger Successivo coppa pesche amaretti e panna

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.