torta di carciofi – versione veloce

La torta di carciofi che vi illustro oggi è una versione molto più veloce e semplice da preparare rispetto alla vera torta pasqualina che vi ho spiegato qui.

Se abbiamo a disposizione dei bei carciofi ma poco tempo per preparare una vera torta pasqualina questa ricetta fa al caso nostro e se non vogliamo neppure preparare la sfoglia possiamo utilizzare quella già pronta e il risultato sarà ottimo ugualmente.

Dopo aver pulito e cotto i carciofi li mescoleremo con gli altri ingredienti e verseremo il tutto all’interno della sfoglia che potremo decorare a piacere con un po’ di pasta tenuta da parte.

Una vota cotta in forno la nostra torta di carciofi potrà essere gustata subito, ma potrà anche essere un’ottima soluzione per il pranzo in ufficio o per il picnic in campagna.

torta di carciofi
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:1 torta
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 5-6 Carciofi
  • 3 Uova
  • 100 g Ricotta
  • 3-4 cucchiai Parmigiano reggiano
  • 1/2 Cipolla
  • 1 Limone
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • Sale
  • Pepe
  • 1 rotolo Pasta Sfoglia (o pasta brisè)

Preparazione

    • Pulire i carciofi: eliminare le foglie dure esterne fino a vedere quelle quasi bianche, tagliare le cime spinose, e un pezzo di gambo, (lasciarne circa 6 centimetri) con un pelapatate eliminare la parte dura esterna del gambo rimasto.
    • Dividere i carciofi a metà, eliminare la barba interna, e controllare che non ci siano spinette nelle foglie più interne.
    • Quindi tagliarli a fette non troppo sottili.
    • Tuffare man mano i carciofi in acqua acidificata con un limone.
    • In una padella scaldare l’olio e fare soffriggere la cipolla tagliata a fettine.
    • Unire i carciofi e il prezzemolo tritato e far insaporire per 10 minuti circa finché i carciofi si saranno ammorbiditi.
    • Volendo è possibile utilizzare anche i carciofi surgelati, che andranno messi direttamente in padella senza scongelarli.
    • Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare i carciofi, incorporare il parmigiano grattugiato, la ricotta, le uova, il sale e il pepe.
    • Rimescolare bene.
    • Stendere la sfoglia e appoggiarla su di una teglia, (io utilizzando una teglia di diametro ridotto rispetto alla sfoglia, l’ho tagliata sul bordo e ho utilizzato i ritagli per fare le losanghe)
    • Versare all’interno della sfoglia il composto di carciofi.
    • Con la pasta rimasta decorare la torta.
    • Ripiegare la parte sbordante della pasta di base.
    • Spennellare con olio o con il bianco d’uovo.
    • Cuocere in forno per 20-30 minuti  a 200° C.

Note

Se preferite preparare da voi  la sfoglia vi consiglio quella indicata qui fatta solo di acqua, farina e poco olio.

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Gineprina in cucina per restare sempre aggiornato sulle novità.

Precedente crostatine alla marmellata Successivo delizia alla meringa monoporzione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.