involtini di melanzane con tonno e robiola

Involtini di melanzane con tonno e robiola, un secondo leggero e fresco adattissimo in queste giornate afose.

Gli involtini di melanzane si possono preparare in tantissimi modi e vi ho già lasciato alcune ricette, li ho preparati con la carne o con speck e formaggio, ma l’idea di prepararli anche con il tonno mi è sembrata molto valida e semplice.

Le melanzane vanno grigliate, o se preferite potrete passarle in padella con un po’ d’olio, questa sarà l’operazione più noiosa da eseguire, per il resto preparare gli involtini di melanzane con tonno e robiola sarà un gioco da ragazzi.

involtini di melanzane con tonno e robiola
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 150 g Tonno sott’olio
  • 100 g Robiola
  • 1 Melanzana ovale nera
  • qualche cucchiaio salsa di pomodoro
  • Erbe aromatiche (a scelta)
  • 1 cucchiaio Pecorino (grattugiato)
  • Olio extravergine d’oliva

Preparazione

    • Tagliare la melanzana a fette di 5 millimetri nel senso della lunghezza.
    • Salare le fette e lasciarle riposare almeno 30 minuti, (per ulteriori informazioni sulla preparazione delle melanzane vedi qui) sciacquarle e asciugarle.
    • Grigliare le melanzane e disporle in un piatto, se preferite  potete scottarle in padella con poco olio.
    • Riunire in una terrina il tonno ben scolato e la robiola, aggiungere a piacere qualche erba aromatica tritata e rimescolare fino ad ottenere una crema omogenea.
    • Distribuire il composto sulle fette di melanzana e arrotolatele.
    • Prendere una teglia e  cospargerla con salsa di pomodoro, disporvi gli involtini, coprire con altra salsa e spolverare con pecorino grattugiato.
    • Mettere in forno per una decina di minuti.
    • Irrorare con un filo d’olio extravergine e servire.

Note

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Gineprina in cucina per restare sempre aggiornato sulle novità.

Precedente confettura di prugne arselline Successivo cheesecake con le more fatta nel barattolo

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.