fagottini alle pesche sciroppate e noci

Che buoni i fagottini alle pesche sciroppate e noci!

Sono dei piccoli scrigni di pasta al vino al cui interno è racchiusa mezza pesca sciroppata e un trito di noci aromatizzato alla cannella.

Questa ricetta mi è stata ispirata da una vecchia rivista  e ieri ho provato a realizzarla apportando delle piccole modifiche.

Devo ammettere che è stata una vera rivelazione, infatti questi fagottini alle pesche sciroppate e noci sono una vera delizia per il palato, nonostante la facilità di esecuzione e l’utilizzo di ingredienti semplici.

Potrebbero sicuramente essere un’idea per la merenda genuina dei vostri bambini, o per una sana colazione, ma anche per un fine pasto.

fagottini alle pesche sciroppate e noci
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:25 minuti
  • Porzioni:4 pezzi
  • Costo:Basso

Ingredienti

Per la pasta:

  • 150 g Farina
  • 100 g Burro
  • 50 ml Vino bianco
  • 20 g Zucchero
  • 1 pizzico Sale
  • 1/2 cucchiaino Lievito in polvere per dolci

Per il ripieno:

  • 4 Pesche sciroppate
  • 40 g Gherigli di noci
  • 1 Tuorlo
  • 20 g Zucchero
  • 1/2 cucchiaino Cannella in polvere
  • 1 cucchiaino Marmellata di limoni (facoltativa)

Per decorare

  • 1 cucchiaio Zucchero di canna
  • 1 Albume

Preparazione

Preparazione della pasta al vino:

    • Scaldare il vino bianco  in un pentolino senza farlo bollire.
    • Spegnere il fuoco e unire il burro.
    • Mescolare con una spatola per far sciogliere il burro.
    • Versare in una ciotola e unire lo zucchero e la farina, si otterrà un impasto simile a quello della pasta choux.
    • Mettere a riposare l’impasto in frigo per 30 minuti, un’ora.

Preparazione del ripieno:

    • Scolare le pesche sciroppate.
    • Sgusciare e tritare le noci nel mixer,si possono tritare grossolanamente oppure molto fini a seconda dei gusti.
    • Unire alle noci, i 20 gr. di zucchero, il tuorlo d’uovo (conservare l’albume)  mezzo cucchiaino di cannella, e volendo un cucchiaino di marmellata di limoni (io ho utilizzato quella preparata da me la ricetta la trovate qui).
    • Mescolare e creare una pasta morbida con la quale si riempiranno le pesche sciroppate.

Assemblaggio e cottura:

    • Riprendere la pasta e stenderla su un piano di lavoro infarinato ad uno spessore di 2 -3 mm.
    • Ricavare quattro quadrati di circa 12 cm per lato, consiglio di usare una sagoma preparata disegnando il quadrato su carta da forno, in questo modo avremo fagottini tutti della stessa dimensione.
    • Prendere una pesca sciroppata e inserire nella parte scavata un cucchiaino di pasta alle noci.
    • Posizionarla al centro del quadrato  con la parte convessa rivolta verso l’altro.
    • Chiudere il fagottino facendo convergere gli spigoli del quadrato al centro.
    • Sigillare bene i bordi e spennellare con l’albume tenuto da parte.
    • Spolverare i fagottini con zucchero di canna.
    • Infornare a 200° per 25 minuti.
    • Togliere dal forno lasciare raffreddare e servire.

Note

I fagottini alle pesche e noci restano morbidi anche il giorno dopo.

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook   per restare sempre aggiornato sulle novità.

Precedente mattonella di sfogliatine e crema al mascarpone Successivo torta di patate speck e cipolle

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.