rotolo alla marmellata

Il rotolo alla marmellata è un dolce semplice ma sempre molto gradito.
E’ anche uno dei miei preferiti.
Il grande pregio di questo rotolo è che non contiene grassi, infatti la base, detta pasta biscotto, si prepara senza burro e senza olio, solo con uova farina e zucchero, come il pan di Spagna.
Agli ingredienti io ho aggiunto un cucchiaio di lievito vanigliato per garantire una base ben areata e soffice. In realtà la vera pasta biscotto non lo prevede, basterebbe montare molto bene, per 15 minuti, le uova, prima di aggiungere la farina.
La pasta biscotto una volta sfornata può essere farcita in molti modi.
Oggi prima di arrotolarla l’ho semplicemente bagnata con del succo di frutta e farcita con confettura di albicocca.
Nella sua semplicità il rotolo alla marmellata è un ottimo dolce adatto per il fine pasto, la merenda o la colazione, ti consiglio di provarlo.

rotolo alla marmellata
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni1 rotolo
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 guova (4 uova medie)
  • 200 gfarina 00
  • 180 gzucchero
  • 1/2 bustinalievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicosale
  • 50 mlacqua
  • 1 cucchiaiozucchero (da spolverare sul telo)

per la bagna:

  • 150 mlsucco di frutta

oppure

  • 200 mlacqua
  • 80zucchero
  • 1 pizzicocannella in polvere (facoltativa)
  • 2 cucchiairum (facoltativo)

per la farcia:

  • 200 gconfettura di albicocche (o altri gusti a piacere)
  • zucchero a velo (per rifinire)

Strumenti

  • 1 Planetaria
  • 1 Teglia in alluminio cm, 34×26
  • Carta forno
  • Pellicola per alimenti
  • 1 Spatola di gomma

Preparazione

  1. Sguscia nella planetaria le uova, aggiungi lo zucchero e un pizzico di sale.

    Fai andare fino a quando si sarà ottenuta una crema ben gonfia e spumosa di colore giallo pallido.

    Togli dalla macchina il composto e aggiungi la farina, mischiata con il lievito vanigliato in polvere, setacciandola e incorporandola mano a mano con una spatola di gomma.

    Poni in una teglia rettangolare, a sponde medio basse, di circa 26×34 cm. un foglio di carta forno.

    Accendi il forno e portalo a 180° C.

    Versa il composto nella teglia stendendolo uniformemente con l’aiuto di una spatola.

    Scuoti leggermente per pareggiare il tutto.

    Metti in forno e cuoci per 10-15 minuti circa o fino a quando la pasta biscotto non abbia raggiunto un colorito dorato.

    Fai la prova dello stecchino per verificare la cottura.

    Prendi un telo da cucina e spargi su di esso una manciata di zucchero.

    Rovescia con delicatezza il preparato sul telo e stacca la carta forno.

    Arrotola la pasta biscotto chiudendola nel telo e lascia raffreddare.

    Prepara uno sciroppo con succo di frutta e acqua o semplicemente con zucchero e acqua.

    Se vuoi puoi aggiungere anche un pochino di liquore da dolci o un pizzico di cannella.

    Ristendi la pasta e bagna uniformemente con lo sciroppo (vedi suggerimenti a fondo pagina su come spargere lo sciroppo)

    Versa e distribuisci sulla pasta biscotto la confettura di albicocche o di altra frutta a tuo piacere e arrotola nuovamente.

    Chiudi il rotolo con pellicola trasparente e lascia riposare per qualche ora.

    Prima di servire spolvera a piacere con zucchero a velo.

consigli

Per bagnare il rotolo uniformemente puoi utilizzare un dosatore con il beccuccio o tappo bucherellato, o anche un pennello o uno spruzzino.

Per darti un esempio ti propongo questo Decora Dispenser per bagna con Tappo bucherellato (clicca per vedere l’immagine)

Sponsorizzazione Amazon del prodotto.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da gineprinacucina

Mi chiamo Daniela, Gineprina è solo un nome di fantasia e più avanti vi spiegherò il perché di questo nome. Vivo a Genova, la mia città natale, amo la mia Liguria, con il suo mare e le sue colline e amo cucinare e gustare i piatti della tradizione ligure. Sono un architetto che di mestiere fa di tutto fuorché l’architetto, precaria a vita ho per fortuna mille passioni e interessi, fra queste anche quella di cucinare e raccogliere ricette che mi ispirano, per poi sperimentarle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.