Crea sito

panini per hamburger – burger buns

Per un hamburger perfetto ci vuole il pane adeguato e allora ecco i mie panini per hamburger soffici e genuini.
I panini per hamburger, i cosidetti “burger buns” hanno delle caratteristiche particolari, non sono certo i classici panini che compri nel panificio ogni giorno.
Innanzitutto devono essere soffici, facili da masticare, devono avere un interno piuttosto spugnoso in modo da ben raccogliere le salse e il succo della carne, e devono avere un sapore non troppo invadente, per non contrastare i sapori del ripieno.
Non per ultimo i panini per hamburger devono essere belli, tondi (la parola bun significa appunto tondo) e ben coloriti, meglio se decorati con vari semimi.
Come ottenere tutto ciò? Sembra complicato ma non lo è, basta solo un po’ di tempo e seguire bene alcuni passaggi fondamentali e il risultato si ottiene.
Ecco i miei panini, pronti da riempire, una vera bontà!

panini per hamburger
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8-9 panini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 mlLatte
  • 150 gLievito madre (oppure 25 gr. lievito di birra)
  • 1 cucchiainoZucchero di canna (o miele)
  • 1Uovo
  • 300 gFarina Manitoba
  • 250 gFarina 00
  • 50 gOlio extravergine d’oliva
  • 3 cucchiainiSale

per la finitura:

  • 1Uovo
  • 1 cucchiaioLatte
  • Semi misti

preparazione dell’impasto:

inizio della preparazione al pomeriggio:

  1. Fai intiepidire il latte (se usi il bimby 3 minuti, 37° C velocità 1)

    Aggiungi al latte il lievito madre (se non hai lievito madre , usa il lievito di birra).

    Unisci un cucchiaino di zucchero di canna e 100 gr. di farina manitoba.

    Rimescola a mano o nella planetaria o con il bimby (1 minuto velocità spiga).

    Otterrai un impasto piuttosto fluido.

    Lascialo riposare per mezz’ora.

    Riprendi l’impasto e unisci la restante farina manitoba, la farina 00, l’uovo, l’olio extravergine d’oliva e il sale.

    Impasta il tutto con il metodo che preferisci (con il bimby 2 minuti velocità spiga).

    Togli l’impasto dal vaso dell’impastatrice compattalo e mettilo a riposare in una ciotola leggermente unta di olio.

    Copri con un canovaccio e lascia riposare almeno un’ora in luogo asciutto senza correnti d’aria.

    Quindi metti l’impasto in frigo e lascia lì tutta la notte.

mattina seguente:

  1. Riprendi l’impasto che sarà raddoppiato di volume.

    Lascialo riposare fuori dal frigo per almeno mezz’ora.

    Dividi l’impasto in tanti pezzetti da circa 100 grammi. (ti verranno 8-9 pezzi)

    Inizia il procedimento per formare i panini facendo le pieghe come ti spiego qui di seguito.

    Schiaccia con le mani il pezzo di pasta.

  2. Piega i lembi, come indicato in figura, formando un pacchetto.

    Gira e piega di nuovo.

  3. Fai la pirlatura chiudendo i lati corti e formando una pallina.

    Fai tutti i panini e distribuiscili ben distanziati tra di loro su di una teglia coperta di carta forno.

    Se puoi utilizza due teglie in modo da essere sicura che i panini crescendo non si attacchino tra di loro.

  4. Sbatti un uovo assieme a un cucchiaio di latte e un pizzico di sale e spennella i panini.

    Distribuisci i semini a tua scelta, io ho utilizzato semi di sesamo, di lino e di chia.

    Metti a riposare per un’ora in forno spento.

  5. panini per hamburger

    Cuoci i panini per 20 minuti a 200° C o fino a quando non li vedrai ben dorati, dipende dal tuo forno.

  6. Sforna e lascia raffreddare prima di tagliarli.

    Ecco i miei panini belli soffici.

  7. Farcisci il tuo panino per hamburger con gli ingredienti che preferisci.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.