pan brioche farcito con pomodorini secchi e salame

Il pan brioche farcito con pomodorini secchi e salame è un gustoso e ricco pane che si può utilizzare per accompagnare dei secondi piatti o dei contorni di verdura, ma può anche essere assaporato da solo, durante un apericena o una merenda.
Ieri sera ne ho tagliato alcune fette, le ho fatte scaldare un pochino in forno e le abbiamo mangiate come fossero dei saporiti stuzzichini.
Il pan brioche, come sappiamo, è fatto con un impasto dove non è presente l’acqua, questa viene sostituita da latte, uova, e burro. Ciò rende questo pane molto soffice all’interno e con una bella crosticina croccante e dorata all’esterno.
Proprio questi ingredienti permettono a questo tipo di pane di restare morbido anche alcuni giorni senza doverlo mettere in freezer.
Oggi ho impastato il mio pan brioche a mano, purtroppo giorni fa mi si è rotto il Bimby, e ho riscoperto il piacere di mettere le mani in pasta, cosa che facevo in passato quasi ogni fine settimana.
Nulla vieta di utilizzare la planetaria inserendo la farcitura solo alla fine, e comunque fare gli ultimi passaggi, quelli delle pieghe, a mano.
Vediamo insieme come procedere

pan brioche farcito
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Ore
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni1 pan bauletto
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per il lievitino:

100 ml latte
15 g lievito di birra fresco
1 cucchiaino zucchero di canna (o miele)
70 g farina Manitoba (o farina 0)

per l’impasto del pan brioche:

200 g farina 00
150 g farina Manitoba (o farina 0)
30 g burro
40 g Parmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
1 uovo
1 cucchiaino sale

per la farcitura:

50 g salame (in un’unica fetta)
50 g pomodorini secchi sottolio

Strumenti

indispensabili:

1 Stampo da Plumcake
1 Ciotola

opzionali

1 Planetaria
oppure Robot da cucina

Passaggi

preparazione del lievitino:

In un recipiente capiente fai sciogliere il lievito in 100 ml di latte tiepido.
Aggiungi un cucchiaino di zucchero di canna o miele, mescola e lascia riposare 15 minuti.
Unisci 70 gr. di farina manitoba e lascia riposare ancora 30 minuti o finché il lievitino non sarà raddoppiato di volume.

impasto:

Metti le farine in una ciotola o nella planetaria e aggiungi il lievitino che hai preparato.
Mescola.

Unisci l’uovo e mescola.

Aggiungi il burro, il parmigiano reggiano, i pomodorini secchi tagliati a piccoli pezzi. il salame tagliato a cubetti e un cucchiaino di sale.
Mescola a mano o con la planetaria.

Poni l’impasto su di un piano e continua ad impastare con le mani formando una palla.
Lascia riposare per una mezz’ora, coprendo con uno strofinaccio.

Stendi l’impasto con le mani per fare le pieghe.

Piega l’impasto come in figura e poi ruota di 45 gradi

Stendi di nuovo allo stesso modo

e piega ancora.

Infine forma una palla.

Olia un stampo da plumcake e poni al suo interno l’impasto.
Incidi la pasta con qualche taglio a piacimento.
Lascia riposare in forno spento per 1-2 ore o fino al raddoppio del volume.
La temperatura ambiente deve essere intorno ai 24-27 gradi, con temperature inferiori la lievitazione avverrà in tempi più lunghi.

Cuoci in forno statico a 220 gradi per 15 minuti, poi togli il pane dalla teglia e appoggialo direttamente sulla griglia per cuocerlo per altri 20-30 minuti a 180 gr.
Sforna il pane e lascialo raffreddare.

pan brioche farcito

Conservazione

Il pan brioche farcito con pomodorini secchi e salame si conserva per uno, due giorni ben chiuso in un sacchetto di carta.

Se si vuole conservare più giorni consiglio di riporlo in freezer già tagliato a fette in modo da averlo già pronto al momento del bisogno senza doverlo scongelare tutto.

Variazioni

Se vuoi puoi variare la farcitura del pan brioche a tuo piacimento, ad esempio al posto del salame puoi usare prosciutto, sia cotto che crudo oppure pancetta o mortadella.

Potrai anche aggiungere qualche pezzo di formaggio non troppo molle per dare maggiore sapore.

Se invece vuoi un pan brioche vegetariano potrai utilizzare olive e pomodorini secchi.

Con la fantasia potrai ottenere dei pan bauletto farciti sempre diversi.

Prova anche …

La treccia di pan brioche salata semplice treccia di pan brioche

Se questa ricetta ti è piaciuta…

…continua a seguirmi sulla mia pagina facebook o sul mio profilo Instagram  per restare sempre aggiornato sulle novità.

Se vuoi puoi anche votare la ricetta mettendo tante stelline.

Grazie per la tua visita!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da gineprinacucina

Mi chiamo Daniela, Gineprina è solo un nome di fantasia e più avanti vi spiegherò il perché di questo nome. Vivo a Genova, la mia città natale, amo la mia Liguria, con il suo mare e le sue colline e amo cucinare e gustare i piatti della tradizione ligure. Sono un architetto che di mestiere fa di tutto fuorché l’architetto, precaria a vita ho per fortuna mille passioni e interessi, fra queste anche quella di cucinare e raccogliere ricette che mi ispirano, per poi sperimentarle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.