Crea sito

focaccia con le olive verdi – anche con il bimby

Come già detto più volte sono genovese e quindi per me è d’obbligo parlare di focacce.
La focaccia è buona sempre e comunque, semplice o farcita.
Quella fatta in casa è un pochino diversa da quella comprata nei forni ma sicuramente altrettanto apprezzabile.
Oggi descrivo la focaccia farcita con le olive verdi, una delle mie preferite.
Le olive infatti conferiscono alla focaccia un sapore deciso che la rende ancora più buona.
A seconda delle proprie preferenze si può avere una focaccia un pochino più alta (vedi figura) adatta ad essere utilizzata anche come pane, perché più morbida, oppure più bassa, più simile a quella delle friggitorie.
Il nostro risultato dipenderà dalla quantità dell’impasto messo in teglia: se si vuole una focaccia più bassa, con le dosi descritte, basta utilizzare due tegami.
La focaccia può essere impastata a mano o utilizzando il bimby o una impastatrice a voi la scelta.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gFarina Manitoba
  • 200 gFarina 00
  • 250 gAcqua
  • 15 gLievito di birra
  • 30 gOlio extravergine d’oliva
  • 100 gOlive verdi (snocciolate)
  • 2 cucchiainiSale fino

per la salamoia

  • 1 cucchiaioSale grosso
  • 1/2 tazza da caffèAcqua
  • 1/2 tazza da caffèOlio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Fare il lievitino con 100 g. d’acqua, 100 gr. di farina manitoba il cucchiaino di zucchero e il lievito di birra vedi descrizione qui.

    Passato il tempo necessario aggiungere al lievitino la restante farina, l’acqua, il sale, e l’olio extravergine e impastare energicamente con le mani, fino ad ottenere un panetto dalla consistenza morbida e asciutta.

    Tagliare le olive a rondelle prenderne un terzo infarinarle leggermente e inserirle all’interno del panetto.

    Oliare una teglia e stendervi l’impasto rigirandolo più volte in modo che tutta la superficie raccolga olio.

    Mettere la teglia in forno spento e lasciare lievitare per un’ora.

    Nel frattempo preparare la “salamoia” cioè una emulsione di acqua, olio e sale grosso che distribuiremo sulla focaccia prima della cottura, la dose deve essere circa una tazzina da caffè.

    Passato il tempo della lievitazione tirare fuori la teglia e con le mani fare dei buchi su tutta la superficie.

    Versare all’interno dei buchi la salamoia.

    Cospargere la superficie con le olive restanti e rimettere la teglia in forno per altri 30-45 minuti.

    Accendere il forno a 200° e far cuocere la focaccia con le olive per 20 minuti circa.

    Il tempo di cottura dipende dal vostro forno.

    Se consumata tiepida è deliziosa.

Istruzioni con utilizzo del bimby

  1. Preparare il lievitino con 100 g. di acqua, il lievito di birra, il cucchiaino di zucchero e 100 gr. di farina manitoba. vedi procedimento qui .

    Trascorsi 30 minuti, aggiungere la restante farina, l’acqua, il sale e un cucchiaio d’olio, 2 min. vel spiga.

    Levare l’impasto dal boccale.

    Procedere come da ricetta sopra.

Conservazione

La focaccia con le olive verdi, come tutti gli altri lievitati, va consumata in giornata, se ne avanza tagliarla a fette e riporla in freezer dentro ai sacchettini appositi .

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

3 Risposte a “focaccia con le olive verdi – anche con il bimby”

  1. Questa la voglio proprio provare! Ma ti chiedo il lievito è 15 o 25 gr?Perchè nella ricetta del lievitino c’è scritto 15 gr mentre nella ricetta della focaccia 25gr.
    Grazie
    Ilaria

    1. Ti ringrazio per la segnalazione, se si fa il lievitino bastano 15 gr. di lievito, io ne utilizzo 25 gr. quando ho poco tempo e voglio una lievitazione un po’ più veloce, questo mi ha indotto nell’errore.
      Al più presto sistemerò la ricetta.
      Grazie e buona giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.