Crea sito

contorno di verza e carote stufate

Il contorno di verza e carote stufate è una ricetta semplice e facile da preparare, che accompagna bene molti secondi piatti di carne specialmente quelli di maiale.
Questa ricetta è molto simile a quella dei crauti stufati che molti di voi conosceranno, arricchita dalle carote tagliate alla julienne e da fettine di cipolla.
Starà a voi, secondo le vostre preferenze, insaporire le verdure con un trito di erbe aromatiche, con aceto balsamico o, come nel mio caso, con una spruzzata di salsa di soia.
Il contorno di verza e carote stufate sarà buono caldo o appena tiepido, sarà anche molto apprezzato in mezzo ad un panino assieme a salsicce, wurstel o hamburger oppure come ripieno degli involtini primavera di cui trovate la ricetta qui

contorno di verza e carote stufate
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1/2Verza
  • 3Carote
  • 1/2Cipolla
  • 30 mlOlio extravergine d’oliva
  • Erbe aromatiche (a piacere)
  • Aceto balsamico (o salsa di soia)
  • 1 pizzicoSale

Strumenti

  • 1 Mandolina
  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello
  • 1 Padella

Preparazione

  1. Mettere la verza su di un tagliere e tagliarla a striscioline, eliminando le parti dure e il torsolo.

    Sistemare la verza in una ciotola o ancor meglio nella centrifuga per insalata e lavarla.

    Pulire e lavare le carote e tagliarle alla jullienne piuttosto fini utilizzando la mandolina o il robot da cucina.

    Pulire e tagliare la cipolla a fettine sottili.

    Scaldare l’olio in una padella capiente e rosolare le fettine di cipolla.

    Unire le carote e per ultimo la verza.

    Spolverare con un trito di erbe aromatiche e un pizzico di sale.

    Lasciare cuocere per una decina di minuti, a fuoco medio, rimescolando spesso.

    Verso la fine aggiungere un giro di aceto balsamico o di salsa di soia a vostro piacere.

    Servire il piatto caldo o tiepido.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.