Crea sito

fagottini di pasta fillo ripieni di verdurine

Ispirandomi agli involtini primavera della cucina cinese preparo spesso questi fagottini di pasta fillo ripieni di verdurine.

Un piatto veloce e leggero che si prepara facilmente.

Oggi vi propongo i fagottini ripieni di carote e verza, ma ho già in mente altre varianti molto golose.

La pasta fillo deve essere sottilissima quasi trasparente, e molto asciutta, volendo si può utilizzare la ricetta descritta qui, altrimenti, io consiglio quella confezionata, che si può reperire in alcuni supermercati ben forniti.

fagottini di pasta fillo ripieni di verdurine
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10 pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

Preparazione

cottura delle verdurine

    • Pulire le verdure
    • Tagliare le carote alla julienne, il cavolo a listarelle sottili e la cipolla a fettine.
    • Porre in una padella un giro d’olio e mettere la cipolla ad imbiondire.
    • Unire le carote e il cavolo.
    • Mescolare, aggiungere un cucchiaino di dado vegetale e cuocere a fuoco moderato per una decina di minuti.
    • Nel caso, durante la cottura, aggiungere un goccio d’acqua tenendo presente che le verdure, una volta pronte, devono rimanere belle asciutte.
    • Spegnere il fuoco e, se si desidera, aggiungere un goccio di salsa di soia.

la pasta fillo

    • E’ possibile farla utilizzando la ricetta descritta qui, ma attenzione, la pasta deve essere  tirata a mano o con la macchinetta fino a farla diventare quasi trasparente.
    • Altrimenti se si ha poco tempo, molto pratica è la pasta confezionata che si trova nei supermercati più forniti.

composizione dei fagottini

    • Stendere la pasta fillo e tagliare dei rettangoli di 15×20 cm.
    • Porre sopra la pasta una cucchiaiata abbondante di verdurine.
    • Chiudere la pasta fillo come indicato in figura, prima i lati e poi arrotolando.
    • Ungere una  teglia e disporvi mano a mano i fagottini preparati.
    • Per colorire i fagottini è possibile spennellare la superficie con un po’ di bianco d’uovo.
    • Cuocere in forno a 200° per 10-15 minuti.
    • Servire caldi.

Note

Se preferite potete anche friggerli in padella o cuocerli al vapore.

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Gineprina in cucina per restare sempre aggiornato sulle novità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.