Crea sito

focaccia di patate farcita

La focaccia di patate farcita è un delizioso finger food che si prepara con ingredienti semplici.

Per realizzarla si fa un impasto di  farina e patate, molto simile a quello che si prepara per fare gli gnocchi di patate.

Per il ripieno, che si aggiungerà alla focaccia di patate prima della sua cottura, si potrà utilizzare prosciutto cotto, crudo o speck, a seconda dei propri gusti, e un formaggio semitenero che fondendosi darà sapore al tutto.

Mi capita di fare questa focaccia quando devo utilizzare l’esubero dello starter di kefir, che solitamente utilizzo per fare il pane, ma  per fare lievitare questa focaccia si può utilizzare tranquillamente anche il lievito di birra, perché le patate rendono già di per se morbido l’impasto.

focaccia di patate farcita
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 1 focaccia
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 2 Patate (grandi)
  • 130 g Farina Manitoba
  • 30 g Burro
  • 2 cucchiaini Parmigiano reggiano
  • Sale

per il lievitino:

  • 15 g Lievito di birra fresco
  • 100 g Farina Manitoba
  • 100 g Acqua

al posto del lievitino si può usare:

oppure:

  • 200 g pasta madre

per il ripieno:

  • 100 g Prosciutto
  • 100 g Formaggio semitenero (tipo galbanino)

Preparazione

    • Se non si dispone dello starter di kefir  fare il lievitino come descritto qui.
    • Lessare le patate in acqua salata e passarle nello schiacciapatate,  raccoglierle su di un piano infarinato.
    • Unire il burro e i due cucchiaini di parmigiano grattugiato, che servono per dare sapore all’impasto, e mescolare.
    • Versare la farina e un cucchiaino di sale, e mescolare ancora con una forchetta.
    • Aggiungere il lievitino, o lo starter, e impastare con le mani fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo.
    • Se l’impasto dovesse appiccicare aggiungere poca farina, ma senza esagerare.
    • Dividere l’impasto in due e stendere con un mattarello, o anche con le mani, il primo pezzo, dando la forma del tegame che si intende utilizzare (meglio un tegame tondo del diametro di 24-26 cm.)
    • Ungere il  tegame ed adagiarvi  l’impasto.
    • Coprire con le fette di prosciutto, tagliare a fette il formaggio e disporlo anch’esso sopra la focaccia.
    • Stendere il secondo pezzo di pasta e adagialo a coprire il tutto.
    • Chiudere i bordi della focaccia schiacciandoli con le dita e spennellare la superficie con olio e sale .
    • Mettere a riposare in forno per circa un’ora.
    • Infine cuocere a 200° C. per 20-30 minuti.
    • Servire tiepida.

Note

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Gineprina in cucina per restare sempre aggiornato sulle novità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.