Crea sito

confettura di pesche, mele e petali di rose bimby

La mia rosa tutti gli anni fa tantissimi fiori, molto belli ma anche utili per fare profumati sciroppi e confetture.

Quest’anno ho voluto provare a fare questa confettura di mele pesche e petali di rose  ed è stata un’associata vincente.

La mela ricca di pectina darà consistenza alla confettura,  le pesche, le rose e il limone le conferiscono un sapore gradevolissimo.

Per confetture e marmellate io utilizzo il bimby ma nulla vieta di utilizzare lo stesso procedimento utilizzando altri mezzi.

confettura di pesche, mele e petali di rose bimby
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:40 minuti
  • Porzioni:2 barattoli
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 2 Mele
  • 2 Pesche
  • 3 Rose
  • 1 Limone
  • 300 g Zucchero
  • 1 bicchierino Acqua

Preparazione

  1. Pulire bene e lavare in acqua fredda i petali di rose.

    Sbucciare la frutta e tagliarla a fettine.

    Spellare il limone eliminando tutta la parte bianca, tagliare a fettine ed eliminare tutti i semi.

    Pesare con il bimby mele, pesche, limone e petali di rose, dovranno essere circa 600 gr. se di meno si può aggiungere un po’ di frutta oppure diminuire lo zucchero, allo stesso modo se fosse di più.

    Fare andare il bimby per qualche secondo vel. 5 in modo da ridurre un pochino i pezzetti di frutta.

    Aggiungere un misurino d’acqua e far andare per 10 min. vel. 1 a  100°.

    Togliere il coperchio ed aggiungere lo zucchero.

    Rimescolare con la spatola, richiudere il coperchio e far andare per 20 min. 100° vel. 1.

    Controllare la consistenza della confettura e far andare altri 5-10 min. a temperatura varoma, con misurino inclinato, vel. 1.

    Versare bollente nei vasetti puliti e sterilizzati lasciando un centimetro di spazio dal bordo e chiudere ermeticamente il coperchio.

    Capovolgere immediatamente i vasetti e lasciarli a testa in giù per 5 minuti almeno. Poi raddrizzarli e lasciare raffreddare a temperatura ambiente.

    Dopo un po’ controllare il tappo: non deve fare clic clac.

    In caso contrario  far bollire i barattoli in un tegame capiente per circa 30 minuti, con il tappo rivolto verso l’alto e coperti con acqua fino a metà barattolo.

    Se la confettura  si conserva in frigo e si intende consumarla nel giro di qualche giorno si possono evitare gli ultimi passaggi.

Note

Per una corretta preparazione delle conserve fatte in casa rimandiamo alle linee guida del Ministero della Salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.