Crea sito

pasta di pane – ricetta base con e senza bimby

Ecco la mia ricetta base per la pasta di pane ideale per realizzare pane bianco ma anche focacce e pizze con il lievito di birra.
Il procedimento che spiego è molto semplice, ma sempre di sicura riuscita, la pasta risulterà pronta in pochissimo tempo.
Ti spiegherò come impastare la pasta di pane utilizzando la sola forza delle braccia, ma tu potrai procedere anche con la planetaria o con il bimby.

pasta di pane
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per il lievitino:

  • 15 gLievito di birra fresco
  • 100 gFarina Manitoba
  • 100 mlAcqua
  • 1 cucchiainoZucchero di canna (o miele)

per il pane:

  • 250 gAcqua
  • 300 gFarina Manitoba
  • 200 gFarina 00
  • 2 cucchiainiSale
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Fai il lievitino seguendo il procedimento descritto qui (troverai anche come procedere con il bimby)

    N.B. il lievitino rende l’impasto più morbido quindi io ti consiglio di farlo ma se vuoi puoi anche procedere più velocemente facendo sciogliere il lievito in mezzo bicchiere di acqua e zucchero, meglio se di canna o miele.

    Passata mezz’ora aggiungi al lievitino la restante farina manitoba, la farina 00, l’acqua, l’olio e il sale.

    Lavora l’impasto prima in una ciotola e poi sulla spianatoia energicamente con le mani.

    Se usi il bimbi aziona per 2 minuti a velocità spiga, quindi togli l’impasto da boccale e procedi a mano.

    Una volta che l’impasto non si attaccherà più al piano di lavoro fallo ricadere più volte con forza sul piano di lavoro .

    Ora puoi fare le pieghe seguendo le figure riportate sotto.

  1. pieghe pane 1
  2. pieghe pane 2
  1. Forma una palla ponila all’interno di un recipiente leggermente oliato e lascia lievitare per un’ora in luogo asciutto coperta da uno strofinaccio.

    La pasta sarà pronta quando risulterà liscia e comincerà a fare le bolle.

    Dai la forma al pane, l’impasto perderà un po’ del suo volume ma lo riacquisterà presto, disponi in teglia oliata e lascia riposare ancora per mezz’ora circa in forno spento.

    Controlla che la lievitazione sia avvenuta, accendi il forno e cuoci il pane per 20-25 minuti a 200°.

Note

Ti ricordo che se vorrai realizzare il tuo pane con il lievito naturale al kefir potrai seguire la ricetta che trovi qui.

Inoltre potrai seguire la ricetta per il pane di semola rimacinata qui.

Il panfocaccia lo trovi qui.

Curiosità

Gli egizi furono i primi a fare il pane a base di frumento con l’aggiunta di lievito.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.