Crea sito

Torta ratatouille senza uova

La mia torta ratatouille è una torta salata senza uova, leggera e saporita.
La ratatouille, come tutti sappiamo, è un contorno di verdure miste, stufate, di origine provenzale, ma molto apprezzata anche da noi.
Oggi proviamo a racchiudela in un involucro di pasta, per ottenere una pietanza completa, che può essere consumata anche fuori da casa.
Per la base puoi utilizzare a tua scelta la pasta matta o, se preferisci un piatto più ricco, la pasta brisée.
Potrai preparare queste paste tu stesso seguendo le mie ricette che trovi qui o qui.
Come verdure potrai utilizzare melanzane, zucchine, peperoni, pomodori e cipolle e per insaporire e completare il piatto qualche foglia di basilico o di altra erba aromatica.
La torta ratatouille sarà pronta da infornare in pochissimo tempo vediamo insieme tutti i passaggi.

Torta ratatouille
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni1 torta
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta brisée:

  • 125 gfarina 00
  • 50 gburro
  • 40 mlacqua
  • 1/2 cucchiainosale

Per la pasta matta (in alternativa alla pasta brisèe)

  • 125 gfarina 00
  • 70 mlacqua
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 1/2 cucchiainosale

Per il ripieno:

  • 100 gpeperoni gialli
  • 200 gmelanzane
  • 200 gzucchine
  • 1/2cipolla bianca
  • 50 gprovola
  • 2 fogliebasilico
  • 1 cucchiaioconcentrato di pomodoro
  • 30 mlolio extravergine d’oliva

Strumenti

  • 1 Mattarello
  • 1 Teglia
  • 1 Padella
  • 1 Tazza
  • Carta forno
  • 1 Cucchiaio di legno

Preparazione della pasta:

  1. Per la preparazione della pasta brisèe ti rimando alle spiegazioni che trovi qui. Per le dosi utilizza quelle indicate sopra.

    In alternativa per la preparazione della pasta matta ti rimando alle spiegazioni che trovi qui. Per le dosi utilizza quelle indicate sopra.

    Una volta preparata la pasta, mettila in una tazza, coprila con un piatto o della pellicola trasparente e ponila in frigo a riposare per il tempo necessario a preparare il resto della ricetta.

preparazione della ratatouille

  1. Lava tutte le verdure.

    Taglia la melanzana a cubetti (se vuoi puoi eliminare la buccia servendoti di un pelapatate) cospargile di sale e mettile a riposare per 15 minuti.

    Taglia la cipolla a fettine sottili.

    Taglia il peperone a falde e poi a striscioline (anche in questo caso per rendere il tutto più digeribile puoi eliminare la buccia servendoti di un pelapatate).

    Taglia le zucchine a rondelle.

    Metti l’olio in padella e fai soffriggere per 2 minuti la cipolla.

    Aggiungi i peperoni e falli insaporire per qualche minuto mescolando con un cucchiaio di legno.

    Unisci le melanzane precedentemente sciacquate e lasciale cuocere altri 2-3 minuti sempre mescolando.

    Infine unisci le zucchine, il concentrato di pomodoro, le foglie di basilico e cuoci ancora 5 minuti.

    Spegni il fuoco e lascia intiepidire.

composizione della torta ratatouille

  1. Stendi la pasta brisèe o la pasta matta sopra un foglio di carta forno, ottenendo un cerchio un po’ più grande delle tua teglia.

    Metti la pasta nella teglia direttamente con il foglio di carta forno.

    Versa all’interno della pasta la ratatouille e distribuiscila uniformemente.

    Taglia la provola a dadini e distribuiscila sul composto.

    Chiudi i bordi della torta e metti la teglia in forno a 200° per 40 minuti circa.

    Togli dal forno, lascia intiepidire e servi in tavola tagliata a fette.

conservazione:

La torta ratatouille si può preparare anche il giorno prima. Andrà riposta in frigo e riscaldata leggermente prima di consumarla.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.