la pasta brisè – ricetta base anche con il bimby

La pasta brisè è una base per torte salate, originaria delle Francia; lì è utilizzata soprattutto per realizzare la quiche lorraine, ma può essere usata per numerose preparazioni, anche dolci.

In certi casi la pasta brisé può sostituire egregiamente la pasta sfoglia, più difficile da preparare e anche più grassa.

La pasta brisé, che spesso per comodità compriamo già pronta, è semplicissima da preparare a casa.

Bastano pochi ingredienti e qualche accorgimento per ottenere una base per torte buona e genuina.

La pasta brisé è molto simile nei sui ingredienti e nella lavorazione alla pasta frolla, ma non contiene uova, quindi è più leggera.

Come nella pasta frolla se vogliamo ottenere una pasta friabile un’attenzione particolare va riservata al  burro che deve essere freddo, appena tolto dal frigo,e va lavorato velocemente nell’impasto.

Un consiglio che molti danno è di lavorarla con un mixer o con il bimby .

In questo modo si eviterà di lavorare con le mani il burro e in pochi secondi si otterrà un impasto omogeneo.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:1 base per torta
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina
  • 100 g Burro
  • 60 g Acqua (fredda)
  • Sale (per ricette salate)
  • Zucchero (per ricette dolci)
  • Aromi (a piacere)

Preparazione

metodo a mano:

    • Disporre la farina a fontana
    • Tagliare il burro a pezzettini e lavorarlo con le mani inglobando a poco a poco la farina formando un impasto sbriciolato.
    • Unire l’acqua a cui è stato aggiunto il sale o lo zucchero necessario per la preparazione.
    • L’acqua andrà aggiunta a poco a poco, la quantità può variare leggermente a seconda del tipo di farina e burro usato.
    • Impastare velocemente formando una palla.

metodo con mixer o bimby:

    • Inserire tutti gli ingredienti nel macchinario e far andare per 15-20 secondi, non di più altrimenti l’impasto si scalda.
    • Con il bimby 15 Sec. Vel. 6.
    • Otterremo un impasto molto sbriciolato.
    • Togliere dal boccale e con le mani formare una palla.

passaggi seguenti:

    • Disporre l’impasto ottenuto in frigo avvolto in pellicola trasparente e lasciare riposare per almeno 30 minuti.
    • Riprendere la pasta e disporla sopra un pezzo di carta da forno.
    • Schiacciare leggermente con le mani e disporre sopra di essa un altro foglio di carta da forno.
    • Stendere con il mattarello nella forma che ci occorre per la nostra preparazione.

Note

E’ possibile aromatizzare la pasta brisé con cannella, scorzette di agrumi se si usa per confezionare dolci, spezie, erbe aromatiche, semi se si usa per basi salate.

Precedente vellutata di piselli velocissima con il bimby Successivo dolcetti al cioccolato tenerissimi (anche con il bimby)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.