Crea sito

New York cheesecake – senza panna

Oggi ti propongo la New York cheesecake, una torta al formaggio molto conosciuta e amata sopratutto per la sua cremosità.
Come tutte le altre cheesecake è formata da uno strato croccante fatto con biscotti e burro e una soprastante parte cremosa composta da formaggio spalmabile, uova e zucchero.
Ma cosa differenzia la New York cheesecake dalle altre cheesecake è la cottura, che va fatta in forno ad una temperatura piuttosto bassa.
La New York cheesecake è una torta molto scenografica specie se accompagnata da una coulis ai frutti rossi (io ho utilizzato le fragole) o ad una salsa al cioccolato, miele o sciroppo d’acero alla maniera americana.
Ottima anche decorata con frutta fresca.
Puoi provare anche la versione al cioccolato, troverai la ricetta qui
Seguendo attentamente i vari passaggi preparare la New york cheesecake non sarà per niente complicato anche se purtroppo bisognerà attendere un pochino per poterla gustare perché ha bisogno di essere ben raffreddata.

New York cheesecake
  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni1 torta
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per la base:

  • 200 gBiscotti Digestive (o biscotti secchi)
  • 60 gBurro

per la crema:

  • 500 gFormaggio fresco spalmabile
  • 3Uova
  • 120 gZucchero
  • 1 baccaVaniglia (facoltativa)

per la coulis:

  • 250 gFragole
  • 1Limone
  • 6 cucchiaiZucchero

Preparazione

per la base:

  1. Frulla con un mixer i biscotti e il burro leggermente ammorbidito e tagliato a piccoli pezzi.

    Versa il composto in uno stampo a cerniera distribuendolo su tutta la superficie e creando un bordo di qualche centimetro sui lati.

    Compatta leggermente la base con le mani o con l’aiuto di un cucchiaio.

    Scalda il forno a 160° C. e cuoci la base per 8 minuti quindi lasciala raffreddare.

per la crema:

  1. Metti in una ciotola il formaggio fresco spalmabile, i tuorli d’uovo, lo zucchero e i semi di vaniglia e miscela il tutto con uno sbattitore elettrico a fruste.

    Monta a neve gli albumi e uniscili alla crema delicatamente aiutandoti con una spatola, facendo attenzione a non smontarli.

    Versa la crema ottenuta all’interno dello stampo sulla base di biscotti raffreddata.

    Cuoci per 30-35 minuti a 160° C. (i tempi di cottura possono variare a seconda del forno)

    Lascia ancora in forno per 5 minuti con lo sportello semiaperto.

    Togli da forno, fai raffreddare completamente e metti in frigo per qualche ora.

    Apri lo stampo delicatamente facendo attenzione ai lati della torta.

    Aiutati eventualmente con un coltellino ben affilato in modo che si stacchino facilmente.

per la coulis:

  1. Fai scaldare le fragole in un pentolino assieme ad il succo di mezzo limone.

    Quando le fragole saranno quasi completamente disfatte aggiungi lo zucchero e fai cuocere ancora qualche minuto mescolando di continuo.

    Filtra il tutto e lascia raffreddare.

    Guarnisci la torta e servi.

conservazione

La New York cheesecake può essere conservata in frigo per qualche giorno.

Nel caso non si prevedesse di consumarla entro tale periodo può anche essere conservata in freezer, tagliata a fettine e riposta in contenitori.

Una volta tirata fuori basterà scongelarla per un minuto in forno a microonde con modalità scongelamento.

Suggerimento:

Prova anche la versione al cioccolato che trovi cliccando qui

Se non vuoi utilizzare il forno puoi anche provare la mia cheesecake alle fragole senza panna cliccando qui

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.