Crea sito

involtini di arista con speck e formaggio

Oggi il macellaio mi ha venduto un bel pezzo di arista di maiale, con una parte ci preparerò un arrosto, il resto l’ho fatto tagliare a fettine sottili e ho pensato di realizzare degli involtini di arista con speck e formaggio.

L’arista è una parte del maiale molto tenera e magra e si presta ad essere cucinata in tantissimi modi, insaporita con salumi e formaggi, come nel nostro caso,  diventa un secondo piatto davvero saporito e succulento.

Ma vediamo la ricetta

involtini di arista con speck e formaggio v
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 involtini
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 6 fette Arista (sottili)
  • 6 fette Speck
  • 100 g Formaggio (tipo fontal)
  • 3 Carote
  • 1/2 Cipolla bianca
  • Olio extravergine d'oliva
  • Salvia
  • 1 bicchierino Vino bianco
  • Latte (eventuale)

Preparazione

    • Stendere le fettine di arista su un piano e se necessario batterle leggermente.
    • Coprirle con le fette di speck e una fetta di formaggio, io ho usato l’asiago ma va bene qualsiasi formaggio a pasta semidura, che può essere tagliato a fette sottili oppure in un unico pezzo da avvolgere all’interno dell’involtino.
    • Formare gli involtini e fermarli con uno stecchino nel quale si farà passare anche una foglia di salvia
  1. involtini di arista crudi
    • Pulire la cipolla e le carote
    • Tagliare le carote a rondelle e a fettine sottili la cipolla
    • Mettere a scaldare in una padella un filo d’olio con le verdure, rimescolare per qualche minuto e unire gli involtini.
    • Sfumare con vino bianco.
    • Far cuocere a fuoco basso fino a quando avranno preso un bel colore dorato, eventualmente aggiungere un po’ di latte se dovessero asciugare troppo.
    • Servire accompagnati dalle carote.

Note

Ti è piaciuta la ricetta? Continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Gineprina in cucina per restare sempre aggiornato sulle novità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.