crocchette di riso avanzato

Le crocchette di riso sono le mie preferite. Di solito le faccio con il risotto avanzato, in realtà abbondo sempre nella preparazione dei risotti proprio per poter preparare il giorno dopo le crocchette.
Oggi le ho fatte con il risotto alla zucca e funghi, ma sono ottime con tutti i tipi di risotti rustici, dove sono presenti verdure.
Grazie all’aggiunta di qualche ingrediente legante le crocchette di riso saranno pronte in pochissimo tempo.
Potrai scegliere se friggerle in padella o cuocerle in forno, in tutti e due i modi resteranno morbide dentro e croccanti fuori.
Andiamo subito a prepararle.

crocchette con riso avanzato
  • DifficoltàFacile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni12 crocchette
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

100 g riso (avanzato)
1 uovo
50 g parmigiano (grattugiato)
100 g ricotta
50 g pane grattugiato
50 ml olio di arachide (per frittura)
30 ml olio extravergine d’oliva (per cottura in forno)
q.b. erbe aromatiche
q.b. sale

Strumenti

1 Ciotola
1 Teglia
oppure1 Padella
1 Piatto

Passaggi

Metti in risotto avanzato in una ciotola capiente.
Sguscia all’interno della ciotola l’uovo.
Aggiungi il parmigiano, la ricotta e mescola.
A piacere puoi aggiungere qualche erba aromatica tipo timo, maggiorana, origano.
Aggiusta di sale.

Assemblaggio:

Metti in un piatto il pane grattugiato.
Prendi con un cucchiaio parte del composto di riso e forma le crocchette con le mani.
Poni le crocchette nel pane grattugiato e rigirale bene da tutte le parti.

Cottura in forno:

Ungi una teglia con un filo d’olio extravergine d’oliva.
Poni in teglia le crocchette.
Falle cuocere in forno per 20 minuti circa a 200°.
Togli la teglia dal forno e distribuisci le crocchette su di un piatto da portata.

Frittura in alternativa:

Metti abbondante olio in una padella dalle sponde alte.
Fai scaldare l’olio e tuffa le crocchette.
Rigirale da tutti i lati in modo che prendano colore.
Scolale dall’olio e distribuiscile su di un piatto rivestito da carta assorbente.

Consigli:

Vuoi un’impanatura più croccante e saporita? Prima passa le crocchette nella farina 00, sbatti leggermente un bianco d’uovo e immergile per qualche secondo, quindi passale nel pane grattugiato.

Volendo al pane grattugiato puoi mischiare anche un cucchiaio di farina di mais.

Conservazione:

Le crocchette di riso si conservano bene fino al giorno dopo, chiuse in un contenitore e riposte in frigo.

E’ possibile anche congelarle. Una volta tirate fuori dal freezer basterà scaldarle nel forno per una decina di minuti.

puoi provare anche…

crocchette di patate e riso morbidissime le crocchette di riso e patate

se questa ricetta ti è piaciuta…

…continua a seguirmi sulla mia pagina facebook o sul mio profilo Instagram  per restare sempre aggiornato sulle novità.

Se vuoi puoi anche votare la ricetta mettendo tante stelline.

Grazie per la tua visita!

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da gineprinacucina

Mi chiamo Daniela, Gineprina è solo un nome di fantasia e più avanti vi spiegherò il perché di questo nome. Vivo a Genova, la mia città natale, amo la mia Liguria, con il suo mare e le sue colline e amo cucinare e gustare i piatti della tradizione ligure. Sono un architetto che di mestiere fa di tutto fuorché l’architetto, precaria a vita ho per fortuna mille passioni e interessi, fra queste anche quella di cucinare e raccogliere ricette che mi ispirano, per poi sperimentarle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.