Vellutata di cavolo rosso patate e noci

Vellutata di cavolo rosso con patate e noci croccanti.

Un piatto dai colori caldi e pieno di gusto la vellutata di cavolo rosso con patate e noci croccanti arricchito con chips di cavolo rosso è perfetto per il periodo invernale quando in casa si cerca quel calore e quella sofficità che fuori il freddo spigoloso non ci dona.  E la ricerca di quel tepore che sà di casa mi ha fatto pensare a questo piatto caldo e ristoratore, un confort food molto semplice da realizzare ma allo stesso tempo molto buono. Nel descriverlo mi viene questa frase: “Il palato si sorprende quando la morbidezza della vellutata incontra la consistenza croccante dei fritti che l’accompagnano…” E ora preparatelo!vellutata di cavolo rosso con patate e noci croccanti e chips di cavolo

Ingredienti per la vellutata di cavolo rosso con patate e noci croccanti:

  • Un cespo di cavolo rosso
  • tre patate (due per la vellutata e da friggere)
  • pepe nero q.b.
  • un bicchiere circa di brodo vegetale
  • 5/6 noci
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai di olio di semi di girasole
  • peperoncino piccante (facoltativo)

Preparazione della vellutata di cavolo rosso e patate con noci e chips si cavolo croccanti:

Innanzitutto per la realizzazione della vellutata di cavolo rosso con patate e noci croccanti occorrerà avere a disposizione del brodo vegetale, in alternativa potete utilizzare dell’acqua riscaldata e salata o insaporita con dado vegetale.

Per prima cosa mettete a sbollentare tutte e tre le patate. In un pentolino con abbondante acqua mettete le patate, coprite con acqua e portate a bollore e lasciate cuocere finché con la forchetta non riuscirete a penetrare le patate fino al cuore. Io consiglio di sbollentare le patate con la buccia ma dovrete procedere con anticipo. Una patata toglietela un po’ più al dente in quanto dovrete friggerla per decorare la vellutata. Se avete poco tempo potete anche optare per cuocere le due patate, che serviranno per la vellutata, sbucciate a dadini. In questo caso, però, siccome in cottura le patate assorbiranno acqua, dovrete regolarvi diversamente con la quantità di liquidi, riducendola.

Nel mentre le patate cuociono preparate il cavolo rosso. Soffriggete in una padella l’aglio e il peperoncino con un cucchiaio di olio extravergine di oliva. Una volta dorati aggiungete le foglie di cavolo rosso, ben sciacquate, lasciate tostare un minuto e aggiungete acqua in modo da coprire il tutto. Aggiustate di sale e fate cuocere a fuoco medio, con coperchio, fino a che l’acqua non si sarà asciugata e le foglie saranno belle morbide.

Trasferite le foglie di cavolo nel boccale di un tritatutto o del testa in giù, aggiungete le patate tagliate a pezzettini, aggiungete due cucchiai di brodo vegetale e cominciate a frullare andando dal basso verso l’alto. A mano a mano che frullate aggiungete altro brodo, in modo che alla fine ne dovrà risultare una consistenza vellutata. Aggiustate di sale e aggiungete una bella spolverata di pepe nero.

Per completare la vellutata di cavolo rosso con patate e noci croccanti dovete preparare le parti croccanti.

Preparate le chips di cavolo rosso con le foglie del cuore del cavolo piccole e tenere, tenute da parte. Fate riscaldare l’olio di semi in modo che raggiunga la temperatura, versate all’interno le foglie di cavolo e friggete fino a che diventino belle croccanti. Scolatele passandole su un foglio di carta assorbente, per eliminare l’olio in eccesso.

Nello stesso olio friggete anche la patata a dadini o più patate, se volete maggiore croccantezza.

In un’altra padellina, invece, tostate le noci con un filo di olio e un pezzetto di peperoncino piccante, diventeranno belle piccantine e ben contrasteranno con il sapore dolce del cavolo. Attenti a non farle bruciare.

Servite la vellutata di cavolo rosso con patate e noci croccanti ben calda, aggiungendo le noci tostate, le chips croccanti di cavolo rosso e le patatine a dadini e per dare maggiore croccantezza accompagnate con dei crostini profumati al rosmarino.vellutata di cavolo rosso con patate e noci croccanti e chips di cavolo

Se volete una versione light: Invece di friggere e soffriggere potete anche decidere di passare tutto al forno… Far disidratare le foglie di cavolo rosso in forno a 180° per una ventina di minuti, far tostare per un paio di minuti in forno le noci e far gratinare le patate a 200° per 30 minuti. La vellutata di cavolo rosso sarà leggera come un piuma!

Deliziosa in ogni caso…

                                                                                    by Annagaia

 

 
Precedente Lasagna con zucca e funghi porcini Successivo Ciambella con mele e mosto senza glutine

Lascia un commento