Ciambella con mele e mosto senza glutine

Ciambella con mele e mosto senza glutine con farina di riso e senza burro

Un dolce tipicamente autunnale la ciambella con mele e mosto senza glutine caramellata in superficie è ideale per coccolarci a colazione o a merenda. Una fetta genuina e golosa arricchita da una crosta di nocciole che le dona croccantezza e da un pizzico di cannella che ne intensifica ancor più il profumo in cottura e segna l’avvicendarsi delle stagioni… La ciambella è realizzata in versione gluten free con l’utilizzo esclusivamente di farina di riso e senza burro ma con olio di semi per darle leggerezza.ciambella con mele e mosto senza glutine

Ingredienti per la ciambella con mele e mosto senza glutine:

  • 200 gr di farina di riso
  • 100 gr di fecola di patata 3 uova intere
  • 100 ml di olio di semi
  • 100 ml di mosto o succo di uva
  • 120 gr di zucchero
  • vaniglia
  • 3 gr di cannella (se vi piace)
  • una bustina per lievito per dolci
  • una mela rossa
  • mezzo limone
  • 10/15 chicchi di uva (facoltativi)
  • 60 grammi di nocciole
  • zucchero di canna q.b. per spolverare in superficie

Preparazione della ciambella mele, mosto d’uva e nocciole con farina di riso:

Per la realizzazione della ciambella con mele e mosto senza glutine innanzitutto bisogna procedere con l’estrazione del succo d’uva. Io per estrarre il succo dai chicchi d’uva ho utilizzato un passatutto quello classico a manovella che si usa per passare i pomodori. Quindi togliete dal raspo i chicchi, sciacquateli e metteteli a gocciolare. Poi, utilizzando il passatutto, estraete il succo, filtrate, in quanto i semini potrebbero essere tritati nella manovra di schiacciamento, e mettetelo da parte.

A questo punto potete procedere con la realizzazione della ciambella con mele e mosto senza glutine.

Tagliate a dadini la mela e mettetela in una ciotolina, irrorata con il succo di mezzo limone, in questo modo non annerirà e in più si profumerà.

Quindi mettete nell’impastatrice, oppure come me il boccale del Bimby, lo zucchero con le uova e lasciate montare fino a che non diventi un impasto spumoso. Aggiungete a filo il succo il mosto d’uva filtrato, versate a filo l’olio sempre impastando, facendolo assorbire bene.

In una ciotola mischiate la farina di riso, la fecola di patata e la bustina di lievito vanigliato e mescolate. Quindi setacciate la farina, aggiungendola pian piano all’impasto, facendo continuare la lavorazione. Profumate con vaniglia e cannella e fate lavorare per un paio di minuti in modo che l’impasto si gonfi.

Pronto l’impasto della ciambella con mele e mosto senza glutine aggiungete le mele che avete tagliato in precedenza e mescolate bene con una spatola.

Intanto imburrate una teglia a ciambella, versate il composto all’interno della teglia imburrata, aggiungete una decina di chicchi di uva privati dei semi e cospargete la superficie con lo zucchero di canna e con le nocciole sminuzzate grossolanamente.

Infornate in forno preriscaldato a 180 ° per circa 40 minuti quando la superficie della vostra ciambella con mele e mosto senza glutine sarà dorata potete sfornare.

ciambella con mele e mosto senza glutineLasciate raffreddare e gustatela…

 

Sentirete l’autunno in bocca!

                                                                                                          by Annagaia

 

 

 

 
Precedente Vellutata di cavolo rosso patate e noci Successivo Baccalà fritto senza glutine

Lascia un commento